Presentato Diablo 4!

Io gioco dal day one e gioco tuttora a differenza di te visto che hanno ripristinato l’armory e non c’è niente sul tuo profilo quindi ancora devo capire che ci fai in questo forum se neanche giochi ma vabbè… leggi wikipedia la voce La critica coem si è espressa basta fare l’haters attieni ai fatti e alle copie vendute grazie :wink:

Non ci credo che giochi dal Day1, ma proprio per nulla.
In ogni caso ti avevo già detto su Diablofans nel PM che ci gioco a volte a casa di amici con la console.

Mi attengo ai fatti che ho vissuto in prima persona giocando dal day 1, per questo ti rimando al mio post: Presentato Diablo 4!

1 "Mi piace"

vai sul profilo è lo vedi. problemi tuoi non miei se non sei informato vieni su facebook mi trovi gestisco anche il gruppo diablo IV pensa un po’ come moderatore . Vieni a trovarmi su Diablo 3 cosi puoi fare l’hater e vediamo se è coem dici o come dico io su 3100 memembri troverai qualcuno che la pensa come te AHAHHAHHAHAAHa

Edriel lungi da me il voler dare lezioni a qualcuno, tantomeno a te che conosci il franchise di Diablo come pochi, vorrei ricordare a tutti una frase (secondo me piena di significato) detta in Avatar dalla Tsahìk: “è difficile riempire una coppa che è già piena
Questo per dire: Elusion non vuole “sentire” e, nonostante tutto quello che tu potrai citare, riportare ed argomentare (a mio giudizio in maniera impeccabile), continuerà a rimanere nelle sue convinzioni. Quindi, non sprecare il tuo tempo. Non ne vale la pena. Che rimanga delle sue idee

9 "Mi piace"

Non sò Edriel, ma sai perchè io ho smesso di giocare? Perchè diablo 3 dopo 1 settimana, appena droppi quei 2-3 set non hai altro da fare. O meglio, quello che hai da fare è boostare le stats. Un rift livello 1 è uguale ad uno lv 100, semplicemente i mostri invece che avere 100 hp ne hanno 2 miliardi. E tu invece di fare 20 di danno ne fa 20 mln.

Capisci ora la differenza ENORME tra sviluppare un rift dove salendo di livello hai meccaniche nuove? Nemici diversi, pattern diversi, un raggio che ti insegue e chissà cos’altro. Scervellarsi per creare dungeon differenti. Quello che ha fatto il vecchio team di sviluppo era impostare hp = base_hp * level_rift.

Capisci la differenza tra le rune di d3, dove sono COSTRETTO a mettermi tutto fuoco perchè ho bonus fuoco sui leggendari e crearsi una build su poe?

In d4, in Grim Dawn, in POE, non c’è NIENTE di diablo 3.
E’ come dire che magic e hearthstone sono giochi uguali perchè in entrambi giochi le creature e le magie.

3 "Mi piace"

D4 avrà come D3 = bounty-Varchi -Varchi maggiori±crafting-loot individuale-cosmetics transmog-achivements-interfaccia ti basta che non c’è niente di diablo 3 ? e manca ancora da conoscere la decisione sui paragon . Ah però l’albero delle skill e le rune son di diablo ah beh allora ahahahahahahaha. Ancora non hai capito che si sono uniti tutti e tre i videogiochi in un solo compreso il 3 . Ps se non fai speeding e pushing hai capito davvero poco di Diablo 3 . se non giochi 4 metà non capirari mai la differenza tra un varco 120 ed uno 150 tanto per dire… e dai tuoi commenti si evidenzia apertamente che tu sia un Casual gamer. ti ricordo che i mostri aumentano di vita e di danno , ti sei scordato , posizionamento dei piloni e mappe e tiplogia dei mobs che cambiano ed un rift non è uguale ad un altro non sai di cosa stai parlando perchè tu non pushi e non puoi saperlo … il metà cambia di continuo obbligandoti ad imparare nuove build e skill. Ovviamente se tu giochi le stagioni per lo stash del forziere tutto sto discorso è inutile e senza senso per i casual. Come dire a Devil may cry V tanto finita la storia è tutto uguale cambia solo la difficoltà . si giocarlo a facile è un conto giocarlo a dante deve morire è un altro.

Non ci saranno varchi, nè i varchi maggiori. Sono dungeon con chiavi ed effetti speciali. Manco le bounty ci sono, ci sono le semplici quest e subquest presenti in ogni rpg dal 1600 ad oggi. Indovina in quale gioco c’è una main quest e nessuna sub quest? In diablo 3.
Fantastica la parte del crafting. Volevi fare un rpg senza crafting? O l’ha inventato pure quello d3?
Ps. il resto delle cose che hai nominato le hanno tutti i giochi dai tempi della 360. Però forse d3 ha inventato anche quelle.

Hai detto niente. 2/3 del sistema di potenziamento del pg è preso da diablo 2. L’altro sono le skill con i livelli. E l’itemizzazione è totalmente differente da quella di diablo 3. Per dire, i mitici sono item con 4 poteri leggendari, e non semplicemente +5000000 bonus stat.

LOL casual gamer. Se ti và bene avrai giocato si e no la metà di quello che ho giocato io. Che grande complessità di gameplay, livelli random con piloni random e mostri random. Poi apri un varco, trovi certe combinazioni e lo chiudi. E non mi dire che non è così che basta aprire 3 stream per vederlo.

Peccato che in dmc5 l’aumento della difficoltà porta a dover conoscere bene i moveset dei nemici e quello dei 3 personaggi. In diablo l’aumento della difficoltà è semplicemente un boost dei parametri tuoi e del pg.

1 "Mi piace"

Elusion che si crede un pro player perchè chiude i varchi altissimi su diablo 3 !!Ma davvero sei convinto in quello che scrivi o hai qualcuno che ti suggerisce come fare del flame su questo forum!?Da quando hai iniziato a difendere a tutti i costi diablo immortal fino ad adesso ti dico che ti ho classificato simpatico e utile come un attacco acuto di emorroidi.

7 "Mi piace"

“L’influencer” pagato da “casa base” è tornato in azione a quanto vedo. :sunglasses:
Ormai va di moda; segno di un tipo di comunicazione moderna.
Ripetendo che parlare ora di cosa ci sarà in d4 mi pare un po’ “folle”, aggiungerei che esserne così sicuro, come quel qualcuno vedo che fa, è invece folle proprio.
A meno che…
Il mio animo “cospiratoreggiante” sente puzza di bruciato e mi fa riflettere sul chi sia in realtà questa figura così “fanatica” di D3 da fargli dire quello che dice.
In ogni caso ho dato una occhiata ieri alle comunità ancora attive nel gioco e di giocatori non season ne ho visti… zero!!!
E qualche centinaia di giocatori in season.
Io fossi in una SH seria, di qualsiasi genere o provenienza non prenderei mai spunto da un gioco che ha fatto una fine del genere; dove la versione precedente è, ad esempio, giocata molto di più dell’attuale; dove l’attesa maggiore dei “diablisti”, Diablo 4 a parte, non è una patch o un miglioramento del 3, ma la versione remastered del 2, ed è tutto dire!!!

“Programmare oggi è una gara tra i tecnici del software che lottano per costruire programmi migliori ed a prova di idiota, e l’Universo che cerca di produrre migliori e più grandi idioti. Al momento, l’Universo sta vincendo.”
Rick Cook

4 "Mi piace"

E quando ci vuole ci vuole!!!

4 "Mi piace"

A distanza di qualche settimana dall’annuncio di D4 e dopo aver visto vari feedback in giro per la rete e in questo forum, vorrei dire la mia su questo, forse annuncio prematuro, ma obbligatorio, di Diablo 4. La stessa blizzard ha dichiarato che: “L’obiettivo è raccogliere feedback e suggerimenti dalla community , in modo da avere un primo parere sulle decisioni del team”.

Quindi da qui al rilascio ufficiale del gioco ce ne saranno di cambiamenti e modifiche più o meno sostanziali a tutti i sistemi del gioco. Le mie opinioni saranno ovviamente temporanee viste le poche informazioni non definitive dateci.

Quello che mi è piaciuto:

  • Stile della grafica delle ambientazioni, personaggi, mostri ecc, più orientato a toni dark e cupi.
  • Sistema open world con world boss ed eventi con la possibilità di andare in giro con cavalcature
  • PvP e da quel che si è potuto vedere World pvp
  • Sistema di avanzamento del personaggio con le skill e i talenti, ma è ancora molto acerbo

Quello che non mi è piaciuto

  • Gli oggetti end game bindati. Spero che la blizzard si renda conta che, la longevità in un gioco hack n slash come diablo, la fa soprattutto il progress in un sistema di findaggio a lungo termine. Non vorrei soffermarmi troppo su questo punto, perché ci sarebbe tanto da dire e già in precedenza tanto ho detto ( sul fatto dell’ah, del giocare solo all’ah facendo compravendita, della possibilità di comprare su siti esterni ecc) però se vogliono mettere gli item più potenti non traddabili allora non devono essere così facili da trovare come per gli ancient in D3, direi come minimo avere una difficoltà di ritrovamento come i primordiali di D3 se non ancora più difficile.
  • Sistema di runeword. Mi sarebbe molto piaciuto vedere le rune, runeword di D2. Ma il sistema di D4 di rune, condizione/effetto potrebbe essere un buon sistema se fosse più complesso e con progress come d’altronde ha già fatto notare la stessa blizzard
  • Itemizzazione e diversificazione degli item. Hanno copiato da D3 con i leggendari e leggendari antichi che vanno a modificare le abilità del personaggio. Gli affissi poi sono quasi inesistenti. Sinceramente avrei preferito vedere qualcosa di nuovo e innovativo piuttosto che una scopiazzata dal precedente titolo. Ma anche in questo caso è tutto in lavorazione, cito quello che hanno detto: “Stiamo ancora analizzando tutti i feedback relativi agli oggetti e stiamo discutendo modi per aggiungere più profondità e complessità agli oggetti base (inclusi i Rari) e aumentare la varietà degli affissi per valorizzare e rendere più interessanti le scelte, aumentando le possibilità di personalizzazione dei giocatori, di modo che possiate esplorare diversi stili di gioco efficaci invece di cercare una "configurazione ottimale" su Internet.”

Apprezzo molto che la blizzard si sia decisa, finalmente, a parlare alla community rilasciando ogni 3 mesi aggiornamenti sul gioco e raccogliendo feedback, almeno così hanno detto.

Quello che penso è che la blizzard vuole offrire ai giocatori una esperienza videoludica profonda, divertente ed emozionante con Diablo 4, da affrontare sia da soli che con gli altri e l’open world potrà sicuramente offrire tutto ciò. Io eviterei di fare paragoni con Diablo 2, un gioco di 20 anni fa con meccaniche di gioco obsolete, poco stimolanti e poco divertenti, però bisogna farle perché D4 non può e non potrà mai essere un Diablo 2 2.0 e per farvi capire faccio un esempio: In D2 io findavo prevalentemente da solo in un sistema dove andavo da un boss, lo killavo facilmente, uscivo e rientravo e così via. Parlo ovviamente solo delle meccaniche di gameplay del gioco e non dei sistemi di itemizzazione e/o progress che potrebbero pure essere ricopiati o rivisitati in parte.

Secondo me il PvP avrà un punto cardine nel gioco che potrà stabilire ed influenzare il pve di Diablo 4. In Diablo 2 non c’era pve con progress ma solo il findaggio dai boss come ho spiegato prima e per questo motivo il pvp era abbastanza bilanciato soprattutto fino alla patch 1.09, poi con le sinergie e l’enigma è cambiato molto. La blizzard ha detto che Diablo 4 sarà anche basato sul pvp e questo inevitabilmente dovrà scontrarsi con la componente pve per cercare un equilibrio fra le due componenti di gioco. Se prendiamo come esempi poe e grim dawn, anche questi hanno pvp ma è impraticabile perché in end game le build sono troppo potenti e si fanno troppi danni per fronteggiare il pvp dove ci si oneshotterebbe a vicenda, e questo perché per avanzare nel sistema pve si devono fare build sempre più potenti che fanno sempre più danni. Sinceramente non so come faranno a rendere omogenei i due sistemi senza penalizzare uno piuttosto che l’altro. Forse faranno come su WoW, dove ad ogni stagione aumenta l’item level degli item, aumenta la vita, i danni e le stat, d’altronde D4 ha meccaniche mmo based, certo sarebbe un sistema molto standardizzato e la varietà delle build penso che si ridurrebbe. Ci potrebbero essere anche altri modi per separare i due sistemi senza che uno influenzi l’altro troppo, come per esempio inserire nelle zone pvp una riduzione danni di tot% o fare un equipaggiamento apposito per il pvp con attributi pvp. Non lo so, però attualmente nessun moderno hack n slash di stampo classico, quindi non mmo based, è riuscito ad implementare bene il pvp, e forse è per questo che hanno voluto farlo mmo D4, proprio per inserire anche la componente pvp, staremo a vedere.

4 "Mi piace"

L’argomento item è delicatissimo. Per quanto ottimista, ritengo sia difficile realizzare un sistema in grado di offrire davvero un ventaglio sufficientemente ampio di opzioni valide. O si lavora sulle stat dell’item (soluzione banale e quasi immediatamente inutile, per quello che abbiamo visto finora) o sull’interazione con le skill, ed entrambe le vie diventano limitatissime con l’emergere di build più performanti di altre. A meno di disporre di un numero elevatissimo di abilità e combinazioni (opzione probabilmente irrealizzabile).

Il punto è che individuando un sistema di itemizzazione davvero ben funzionante, si potrebbe pensare di rilasciare periodicamente e continuativamente oggetti esclusivi, a livello stagionale o di patch, senza contraddire il principio “we will not sell Power”: a quel punto gli oggetti extra andrebbero a vantaggio della variabilità piuttosto che della competitività, e forse garantirebbero qualità e longevità (immaginate, quando esce un nuovo contenuto, di non dover findare tutto di nuovo perchè i vostri item sono diventati immondizia, ma perchè sono disponibili nuove opzioni altrettanto funzionali ma innovative e stimolanti, in grado di perfezionare una build personale).

Le build potrebbero diventare allora un concetto di riferimento, piuttosto che una ricetta da seguire punto punto per non “restare indietro” (anche perchè sarebbe quasi impossibile replicare pedissequamente l’equip di qualcun altro).

Spero di essermi spiegato…

1 "Mi piace"

La questione degli items e le loro caratteristiche è sempre una conseguenza diretta del dps che dobbiamo fare da una parte e dalla “tempra”, diciamo così, che dobbiamo avere dall’altra.
Il grosso errore di Diablo 3 è stato, in questo specifico caso, portare agli estremi con numeri astronomici il dps da un lato e la necessaria resistenza al danno dall’altro.
Pompare al massimo il dps e la tempra è stato necessario per far avvicinare i giocatori al traguardo del 150, e questo poteva essere fatto solo rendendo i numeri talmente grandi da dover togliere degli zeri dai numeri stessi visualizzati per non disturbare la visone del gioco!!!

In questa “follia” un solo 1% in più di dps, un solo 1% in più di tempra tra una build e un altra, faceva comunque la differenza, una grossa differenza, considerando i numeri astronomici che avevamo di fronte. Obbligando quindi tutti ad usare la stessa build perché più performante, anche se di poco in percentuale ma molto in realtà, rispetto a tutte le altre.
In un sistema come questo equilibrare le build era pressoché impossibile, a meno di non renderle simili al 99,999999%!!!

Il “segreto” di Pulcinella, di D2, sulla varietà ed efficacia delle build era semplicemente il fatto che 10K di danno anziché 11k, ad esempio, era pressoché indifferente (e parliamo di un 10%!).
Si potevano usare diverse build poiché la differenza diventava irrilevante anche grazie al fatto che questi “piccoli numeri” lo permettevano. Inoltre non esistevano nemici tanto potenti da dover essere necessario aver qualcosa in più di quello che c’era.
Il suffisso colpo devastante, ad esempio, “generava” danno in modo diverso rendendo ancora più varia la possibilità di giocare e indifferente la quantità di vita dell’uber.
(da notare che questa build era del tutto inutile con la trash quindi in pve standard)
In d2 il dps dell’arma era tra l’altro inutile in molte build, perché l’albero delle abilità col sistema del + alle skill generava esso stesso il danno. Questo sistema secondo me è e rimane il migliore dal punto di vista degli item e della loro generazione conseguenziale, anche se mi rendo conto non sia “moderno” come molti altri in circolazione.

La itemizzazione di un game è una conseguenza diretta di questi meccanismi e non il contrario;
a meno di non fare il ragionamento a rovescio.

Quindi la domanda sarà:
In Diablo 4 nascerà prima l’item o il modo di fare danno?
:thinking:

Gli items di Diablo 4 e la loro struttura dipenderanno esclusivamente dalla scelta che si farà tra il potenziare il danno o la difesa attraverso le skill oppure attraverso gli items.
Una via di mezzo la vedo dura e non riesco ad immaginarla, per ora.
In base a questa scelta varierà tutto ciò che riguarda gli items stessi: drop rate, crafting, trade ecc e ovviamente le caratteristiche che avranno.
Preciso che a me non è mai piaciuto il sistema di Diablo 3 di potenziare attraverso gli items le abilità, poiché questo sistema per sua natura rende gli items stessi “esclusivi” e in grandissima parte inutili.
Spero in un sistema in cui gli item abbiamo come differenza tra loro solo le statistiche, con un range comunque molto basso, più delle secondarie che non influenzino direttamente il danno o la difesa, o perlomeno lo facciano in modo “indistinto”; un esempio molto banale è il +magic find o il + alla velocità di corsa.

Sono d’accordo sul fatto che gli items sono una questione delicata, ma temo che in D4 saranno creati solo in conseguenza di altre meccaniche e non scelti direttamente.

1 "Mi piace"

Ho letto post lunghi e pallosi e alcuni anche interessanti che peró ripetono le solite cose.

Io Elusion non me lo ricordo in beta, puó darsi anche che giochi dal day1 e fosse meno presente sul forum. Ci puó stare ed è sacrosanto che abbia una sua opinione, per quanto si basi su un gioco frutto di innumerevoli modifiche nate da altrettante innumerevoli discussioni in cui io, personalmente, non lo ricordo.

Per dare a Cesare ció che gli è dovuto, Edriel è uno di quelli che ci mise più anima e francamente se il gioco a Elusion piace, è merito di Edriel e di quei pochi altri che al contrario di molti, fanno critiche quando è opportuno farle. L’importante è essere realisti.

Fatta sta premessa che spero di non dover ripetere in futuro (ma succederà non appena uscirà d4 statene certi), l’unico feedback che serve dare è: dare una logica al dungeon crawler.

Dare una logica significa dare gli strumenti giusti per uno scopo che abbia senso: tradotto vuol dire, itemizzazione non fine a se stessa.

Se l’unico modo “efficiente” è chiudersi in rift/dungeon random, lasciate perdere. Il fascino del loot hunting deriva dal sapere cosa cercare e dove cercarlo. Non è “esco di casa e forse trovo i diamanti” ma “vado nella miniera X dove forse trovo i diamanti”. Loot table, un minimo, per favore.
È il motivo per cui gli mmorpg son riusciti a far giocare 40 persone assieme nonostante si odiassero: il loot era li.

Ma non basta, il loot deve avere uno scopo che non sia “mi vesto d’oro così posso cercare di vestirmi di platino”. Pvp, build specifiche non generalizzate. Ampio spazio ai giocatori di determinare il meta e non “indossa il set X perchè abbiamo deciso che è endgame”. Se voglio fare un DH solo granate voglio poterlo fare, poi non pretendo la massima parità di prestazioni tra tutte le opzioni, ma se il vostro endgame mi obbliga a un dato livello di prestazioni, come giocatore saró obbligato a usare ció che funziona e non ció che mi piace.

Capito? La gente gioca per piacere, ed il piacere generalmente è sinonimo di libertà. Se mi obbligate di nuovo a fare speed run è la volta buona che non mi vedete più.

8 "Mi piace"

Ci riusciremo mai ??

4 "Mi piace"

Il problema è che non siamo più noi il pubblico di riferimento. Per ognuno di quelli che ha scritto in questo thread, ci sono 100 ragazzini pronti a spendere 49.90 per giocare in quei tre mesi di vuoto tra un update di Fortnite ed un altro.

Da quando la moda è diventata tirar fuori un gioco/espansione l’anno, la qualità media dei titoli è caduta a picco.
Parlo in generale, se mi concentrassi su Blizzard gli chiederei quale fosse il bisogno di un Overwatch2 piuttosto di una botta di vita a Starcraft… Su Diablo4 per ora c’è un filmato e basta.

Viene da sperare che con la lezione, numeri alla mano, data da WoW Classic, tornino alle origini con tutti gli altri titoli. Non so se bazzicate Starcraft ma anche li stanno messi maluccio…

5 "Mi piace"

Ma difatti tutto il pan pieno era per esprimere un concetto molto semplice : La blizzard pioniera di giochi di 20 anni fa non esiste più. Gli unici rimasti sono Allen Adham uno dei tre fondatori Blizzard ed ultimo rimasto dei fondatori. Produttore Esecutivo di Diablo IV . Samwise Didier Art Director che lavora su Heroes of the Storm e non su Diablo IV. Persino il creatore di diablo 2 David Brevik ha fatto un twitter dicendo : Se Blizzard mi avessi contattato avrei lavorato volentieri a Diablo IV . Ma se Blizzard non l’ha contattato è proprio perchè non vuole fare un gioco pensato solo " per il fanbase" essendo ora una società molto più grande ed ora quotata in borsa vuole un gioco che sia “commerciale” , ossia che colpisca sia i vecchi fan con la grafica Horror /Gothic sia che piaccia anche a chi ha giocato solo Diablo 3 che era più stile cartoonesco. Immaginate se diablo 2 avesse avuto Bounty-Varchi ed eventi secondari nella storia ancora sarebbe giocato. Edè per questo per questo che in Diablo IV molte delel meccaniche di Diablo III sono state confermate. ( Varchi-Varchi maggiori-Bounty-Loot indivisuale-Interfaccia-Inventario Unificando spallacci e Corpetto in un unico slot) e io penso che anche i Paragon si decideranno a metterli dentro. Basti solo pensare chi gioca per console che rinnova l’abbonamento per farmare paragon . A riprova di quello che dico negli ultimi giorni è stato aperto proprio il Post su Diablofans : Diablo 4 is Diablo 3 reskinned. Dire che su Diablo 4 non ci sono aspetti di Diablo 3 è una cavolata enorme.

CONFERMATE MA RIFATTE PERCHE’ NON FUNZIONAVANO.
CONFERMATE MA RIFATTE PERCHE’ NON FUNZIONAVANO.
CONFERMATE MA RIFATTE PERCHE’ NON FUNZIONAVANO.

Ma sei di coccio oh.

Il sistema di varchi è totalmente diverso. C’è lo skill tree. Il sistema di loot è diverso. I paragon saranno diversi.
Però è diablo 3 reskinned.

2 "Mi piace"

Scusami fonte dove sarebbe diverso? il loot sarà individuale cosa è cambiato da diablo 3? L’interfaccia tasti è quella di Diablo 3 cosa è cambiato ? I dungeon key avranno mostri e mappe random cosa è cambiato ? Ci saranno oggetti cosmetici in diablo 3 non li avevi ? Mostrami dove è cambiato sono curioso ahahahah . Il rifatto non cambia il concetto di meccanica eh ? tu sei di coccio e spari senza avere informazioni ;). In diablo IV si potrà fare la campagna sia le quest secondarie . Non ci sono quest secondarie in Diablo 3 oltre la campagna mentre giochi ?

Secondo me stai trollando o hai problemi nel capire le cose. I rift di diablo 3 sono: Trovo una chiave di livello X, apro un dungeon di lv X con mostri e dungeon totalmente casuali, ogni piano ha un dungeon diverso.

In diablo 4, invece, i dungeon sono presenti sulla mappa. Sai già che mostri troverai, sai già se all’interno cosa c’è. La chiave aggiunge un effetto. E’ totalmente diverso.
E’ come dire che fifa e pes sono uguali perchè in entrambi premi X e il giocatore passa la palla.

L’interfaccia è uguale a quella di QUALUNQUE gioco hack & slash.

I cosmetici ci sono su Overwatch, sui MOBA, ci sono persino su CTR che è un gioco di corse.

Ma veramente no. Ci sono eventi generati a caso. Non sono quest.