E' giunto il momento di lasciare Overwatch...?


#1

Forse un titolo un pochino clickbit, ma è come mi sento nella ultima settimana.

Probabilmente non lo leggerà nessuno in quanto sarà un post lungo, ma voglio comunque farlo.

Se volete andare al succo cliccate qui:

__

Poco dopo l’evento di Halloween, dopo un iniziale rifiuto di provare Overwatch in quanto avevo visto un gameplay e non avevo capito nulla, decisi di informarmi meglio dopo la fine della open beta e me ne innamorai. Al tempo non avevo la disponibilità di comprarlo, a pensarci non avevo nemmeno la xbox, che è la piattaforma dove ho iniziato a giocare ad Overwatch. Arriva il free weekend, subito dopo l’uscita di Sombra, inizia la mia droga, in 3 giorni totalizzai 52 livelli sul mio account di Playstation4 e la mia voglia di giocarci era solamente aumentata.

Passano le settimane e finalmente acquisto la mia xbox con la tanto bramata copia di Overwatch, io innamorato non vedevo i problemi del gioco, io entravo, prendevo chi serviva, nonostante fosse quickplay, diventando così inizialmente main Mercy, D.va. Inizio ad avere i primi problemi da nabbo e non, Mei che mi congela, Lucio che mi butta di sotto e non riesco manco ad utilizzare i retrorazzi di D.va, la ultimate di Hanzo che puntualmente veniva sparata dalla nostre spalle e noi morivamo sempre come polli, senza contare la grandezza della hitbox del drago, la prima cosa che mi fece incazzare di Overwatch.

Iniziammo con il drago, poi con la scatter, continuando per la stun rightclick di Mccree, il gancio di Roadhog che passava attraverso i muri, insomma, iniziavano i primi problemi, iniziavano le prime scocciature.

Passano i livelli, arrivo a livello 200 e inizio a provare ad andare in ranked, la scelta più sbagliata che potessi fare e che forse il destino cercava di farmi deviare , difatti la connessione che avevo era pessima e venni bannato dalla stagione competitiva numero 2.

Inizia la stagione competitiva numero 3, da gold riuscì ad arrivare a platino, cosa che per me fu veramente un grande traguardo, ricordo che era il periodo del triplo tank, il primo triplo tank che si fosse mai visto su Overwatch e nonostante fossimo su console lo utilizzavamo spesso e così si andava: Zarya, Roadhog, Reinhardt, Ana, Lucio e Soldato-76. Finisce la seaons e per poco non arrivo diamante, ma avevo realizzato qualcosa durante la season 3, avevo realizzato che dopo il ress da 5 (al tempo non eri nemmeno immortale dopo la resurrezione) forse avevo trovato il mio main, Mercy, nonostante fossi ancora non molto bravo, non usavo praticamente quasi mai il damage boost, figuriamoci la pistola, ma dopo il ress capì quanto fosse importante quest’ultima.


(scusate la qualità, ma al tempo non capivo manco come si potesse registrare su Xbox, ho anche la clip della mia prima quintupla rianimazione ma non posso metterla qui perché sarebbe contro il regolamento.

Iniziò la season 4, stagione in cui riuscì a prendere il diamante, stagione in cui capì molte cose del gioco.

Capì che nonostante fossero passati mesi ancora la scatter di Hanzo era in grado di shottare un tank da solo, ritrovandomi la mia Orisa da 400 hp a 0 in un secondo, capì che la gente mi sminuiva perché usavo Mercy, capì che noi Mercy main non venivamo e veniamo visti di buon occhio, capì come funzionava il gioco, iniziando a sviluppare la mia game sense e vedendo ogni singolo errore che i miei compagni facevano e che a volte commettevo anche io.

Iniziando a sentire non che mi stessi divertendo, sentivo ben altre sensazioni. Ormai non era un “gioco per divertirmi e se perdo mi incazzo e finisce lì”. Era un gioco per vincere, gioco per scalare la classifica.

Continuai così per svariato tempo, fino a quando un giorno trovai una altra persona che non giocava ranked e mi spinse a ritornare a giocare quickplay, ritrovando il divertimento che avevo ormai perso. Non durò molto tuttavia, giocavo meno ma comunque le ranked le facevo e l’incazzatura che sostituiva il divertimento era sempre di più, come le mie ore su Overwatch. Tra una discussione e l’altra chiusi i rapporti con questa persona a ritrovandomi “da solo”, nonostante avessi altri amici non tutti avevano voglia di giocare sempre ad Overwatch e quindi ritornai a giocare ranked.

Passavano i rework, buff e nerf, passando dalla mia tanto amata Symmetra 2.0, l’invincibilità di Mercy dopo la rianimazione, alla rimozione della scatter; Ma c’erano anche i cambiamenti pessimi. L’introduzione di Doomfist, il bastion che venne lasciato su console un mese con il 25% di danni subiti in meno, rendendolo immortale, non moriva manco con una nuke di D.va.

Il mio amore per Overwatch veniva piano a piano a mancare, facendo spazio alla frustrazione, ma il mio amore per Mercy era sempre uguale,

Fino a quando non venne reworkata, per me fu una strage, la Mercy che tanto amavo non esisteva più, o almeno si, era ancora lì, ma non era uguale a prima, quindi, anche se può sembrare stupido, quando misero ufficialmente la nuova Mercy in live, cosa che neanche pensavo, per me era proprio fuori questione il PTR e la nuova Mercy, sentii effettivamente che qualcosa era scomparso, nonostante fosse un personaggio abbastanza stereotipato e virtuale, non una vera persona, io amavo veramente la vecchia Mercy perché mi consentiva di avere quei pochi secondi di gloria quando ultavo, quei pochi secondi che mi facevano sentire utile alla causa, quei pochi secondi che mi facevano divertire con Mercy perché finalmente il mio impatto era visibile a schermo e non solamente a me o quando curavo qualcuno in una situazione critica, mi sentivo impactfull. Si, la prima versione di Valkyria era decisamente molto più potente ma nonostante ciò io volevo la vecchia Mercy. Tuttavia la sua potenza durò ben poco come tutti sappiamo e si iniziò a creare il movimento #revertmercy che purtroppo non andò a buon fine. Insomma, alla fine della fiera.

Perché abbandonare Overwatch?

Perché Doomfist continua a oneshottare tutti.

Perché il rightclick di Mccree mi fa incazzare come poche cose e non ha senso dargli quella abilità per favoreggiare i low aim Mccree che non sanno fare 2 hs, perché viene usata solo per fare stun rightclick e portarsi a casa un pick facile, quasi peggio di Doomfist.

Perché Hammond può girare nel punto per sempre se non si ha uno stun.

Perché le persone mi prendono per handicappato perché uso Mercy.

Perché Blizzard ha una politica a dir poco dittatoriale.

Perché un post come quello di Titanium sul forum inglese è stato ignorato, nonostante le proteste di tutti i giocatori che concordavano con lui, anzi, lo hanno pure mutato.

Perché gli eventi sono ormai un “aggiungiamo 9 skin, gesto dell’ombrello e ciao”.

Perché la lore è in 404 not found.

Perché nonostante ormai sia passato, i 6 mesi che ho fatto giocando mono healer mi hanno letteramente tolto la voglia di giocare.

Perché vedo che Symmetra viene nerfata quando nella top 500 è pieno di Doomifist, Wido e Hanzo.

Perché gente del calibro di XQC è riuscita ad andare nella OWL nonostante la sua attitude pessima, che infatti gli si è ritorta contro in breve tempo.

Perché il finto rework di Brigitte l’ha solo peggiorata

Perché Mercy non è più un healer ma un mini bongo di Orisa per i dps.

Perché la community è pessima.

Perché il rework di Symmetra non lo voleva nessuno.

Perché anche il rework di Mercy non lo voleva nessuno, solo che era sotto al diamante chiedeva una cosa del genere e senza offesa, ma dovevano essere ignorati.

Perché Overwatch non mi diverte più, mi serve solo a far passare il tempo.

Perché dopo 5000 ore e anche di più che ho su vari account ho capito che Overwatch non cambierà mai ed avrà sempre problemi giganti che sono in game da mesi o anni ma sciocchezze come Symmetra vengono subito ributtate nel pattume con dei nerf.

Perché i players peggiorano solamente l’esperienza e sanno solo essere toxic.

Perché i dev ascoltano non si sa chi.

Perché Sigma che dovrebbe essere una main tank ha uno shield pessimo e il danno di un dps con una ultimate veramente tanto potente.

Perché con il nerf a Symmetra Blizzard vuole chiaramente spingere il prossimo meta sul double shield.

Ma cosa più importante è che non ha senso avere solo una variante delle armi, ma che me ne faccio delle armi d’oro di Torbjorn, mettete altre varianti tipo rubino che ne so.

No okay non è un motivo molto serio, ma sinceramente sarebbe seriamente il caso di farlo.

In conclusione, abbandono definitivamente Overwatch? Non credo, ma sicuramente mi serve del tempo per apprezzarlo come un tempo.


#2

la verità sai qual’è? che si è stufi non avere delle certezze dopo 3 anni.

come ho appena detto nell’altro topic:

aggiungo anche “con crescente paura di che cambiamenti possono arrivare a furia di cambiare le basi”


#3

La verità è che si è stufi della certezza che non sanno veramente come muoversi e cosa andare a toccare nel gioco.

Ci credevo nel 222, ora, dopo sigma e dopo questa ondata di bilanciamenti, non ci credo più, non credo più proprio al gioco, sempre la solita spirale ciclica di prese in giro da sempre.


#4

ecco appunto.

Creare un Overwatch 2 con la stessa idea di questo qua sarebbe stupido (ovvero fps con elementi moba online).
Se non sanno sistemare questo figurati un altro gioco, capisco che è il loro primo fps, ma loro dovrebbero capire che hanno pure più anni di lavoro nel mondo videoludico loro alle spalle che io in generale.


#5

ma l’fps può anche funzionare, ma francamente l’unica formula alternativa che reputerei vincente a quella attuale sono i PVE di archivi, creare un hub pieno di missioni, di lore, di contenuti prettamente riguardanti le avventure. poi mettici i deathmatch che ti pare ecc (chiamatelo World of Overwatch, se volete XD) ma sostanzialmente la rovina di Ow è stato elevarlo fin troppo al progetto e-sport con un’ossessione maniacale dei bilanciamenti o peggio ancora, alla manipolazione totale delle regole quando gli pare a LORO. non se ne libereranno mai di questa scelta si sviluppo, e questo è scoraggiante per molti.


#6

L’unico motivo per cui abbandonare ow è solo il fatto che stanno puntando il gioco ai casual, boosted e scarsi lo dimostra che con il nuovo sistema c’è gente gold a master e anche più in alto, ormai ow non è più un gioco competitivo e la 2 2 2 è stata la mazzata finale. I giocatori forti ormai se ne sono andati e questi sono rimasti e la blizzard per non far andar via questi punta a un gioco per loro. Se volete proseguire con ow datevi una smartellata sulle dita ogni volta che vi viene l’impulso di scrivere sul forum o social qualunque lamentela, che abbiate ragione o torto su tutti gli argomenti affrontati dal day one perchè avete scelto voi di continuare a giocare un dead game.


#7

Una volta si leggeva molto spesso il pensiero “beh, tanto se sei master e ti piazza a gold ci torni!” oppure “lo ha fatto x streamer, s’è piazzato bronzo e a suon di match è tornato gm”.
Capiamobi bene, questi discorsi non valgono più o non fanno più comodo?


#8

Valgono ancora, semplicemente mi sono rotto le palle di dovermi rifare la scalata dopo che c’ho perso tanto tempo prima. Non ne ho voglia, voglio giocare a overwatch, non lavorarci e dover rifare tutto da capo.


#9

hahahahahah esatto[quote=“DottDavìd-2651, post:8, topic:4797”]
algono ancora, semplicemente mi sono rotto le palle di dovermi rifare la scalata dopo che c’ho perso tanto tempo prima. Non ne ho voglia, voglio giocare a overwatch, non lavorarci e dover rifare tutto da capo.
[/quote]

perchè scusa a che livello ti ha piazzato rispetto a prima? cmq ho visto dei numeri stranissimi… gente che era oro piazzata a diamante e gente che era diamante piazzata oro…


#10

io credo che il sistema stia tirando su quelli bassi e tirando giù i rank alti perchè ho notato che con il mio smurf stavo a gold mi ha tirato su a platino mentre con il main stavo a platino mi ha tirato già a gold stessi eroi stessa mano che gioca penso sia fatto cosi ho letto di molti che hanno riscontrato questa cosa.


#11

Stavo sui 3400, ora sto 2800 dopo delle partite letteralmente poco più che spawnkillati.
Mi fa incazzare perchè quel rank me lo ero sudato salendo dal silver, nessuno me l’ha regalato, e ora devo rifarmi tutto un bel pezzo nell’elo più insulso che ci sia.
Mi rifiuto categoricamente, se mai mi verrà voglia di reinstallare sto gioco di sicuro non farò ranked.


#12

ad un certo punto tanto meglio… ora che le quick avranno un senso logico nella formazione (2-2-2) ci si gode meglio i bilanciamenti senza sclerare chissà quanto per un numeretto del cavolo.


#13

mah… guarda stessa cosa successa a me… ho un account in cui [quote=“DottDavìd-2651, post:11, topic:4797, full:true”]
Stavo sui 3400, ora sto 2800 dopo delle partite letteralmente poco più che spawnkillati.
Mi fa incazzare perchè quel rank me lo ero sudato salendo dal silver, nessuno me l’ha regalato, e ora devo rifarmi tutto un bel pezzo nell’elo più insulso che ci sia.
Mi rifiuto categoricamente, se mai mi verrà voglia di reinstallare sto gioco di sicuro non farò ranked.
[/quote]

eeee… stessa cosa successa a me guarda… ero 2780 fatti i piazzamenti come healer 3P2w curando anche le pulci morte in mezzo strada… mi ha piazzato 2450… roba da ridere,… faccio la quinta partita e mi da 60 punti portandomi a 2510… nell’ordine mi sono capitati in squadra… un leaver… un hanzo che non ha ucciso neanche i passeri morti una moria che si è fatta superare da un hog in cure ed uno che aveva problemi di lag ed è stato mezza partita fermo perchè aveva 1000 di ping… poi venitemi a dire che il sistema non tiene conto delle vittorie ma delle statistiche…
ho un altro account in cui ero platino anche li a 2700 ne ho vinte 5 su 5 mi ha piazzato 3200… la mano è la stessa solo che ho incontrato team che giocavano per giocare


#14

Ma non lo capite, eppure lo scritto prima che lo implementassero, il 2-2-2 sarà un male necessario, ma cmq un male. E’ un ammissione che non sanno bilanciare il gioco e gli eroi creati(ma anche reworkati) gli sono sfuggiti di mano, ma soprattutto con il 2-2-2 non è più OW come lo abbiamo conosciuto ed apprezzato nei primi anni. Si costringe, anche se indirettamente, a giocare ruoli non graditi. Il 2-2-2 è la formazione migliore da giocare a OW, lo sempre detto, ma non forzato e a volte in certe mappe o avversari era bello giocare anche 3 dps o 3 tank ecc. Anzi io preferivo in assoluto il 4 dps, 1 support e 1 tank perchè rispecchia i numeri della popolazione di OW. DI conseguenza si accontentava più persone. Ma ribadisco il 2-2-2 per come è fatto OW è la comp migliore, ma forzarlo ha reso paritetico ad altri MOBA, si perchè allo stesso tempo con tutti questi CC o assurdità di gameplay(doomfist, sigma, ana, baptiste, sombra) ormai è un MOBa classico e di FPS c’è rimasto veramente poco. Per non parlare della ibridazione dei personaggi per far sì che le persone giochino più flex. Ma flex dovrebbe essere una scelta premiata, non farli invogliare devastando il gameplay e con il 2-2-2 forzato(altra costrizione). Qualcuno dice perchè le persone erano dispettose, non collaboravano ecc, ma anche con queste forzature non cambi le persone.


#15

il vero problema è che ora il fattore"fortuna" o “sfiga” è ancora piu’ accentuato…
io ho incontrato persone che facevano i dps quando nella stagione precedente erano main healer e viceversa… dice: e ma è a platino vuol dire che merita quel rank quindi è giusto che giochi al tuo stesso livello… ma col cavolo… ci sono dei diamante che giocano dps che non sanno neanche centrare un hammond intrappolato da junkrat… uno con mcrea non è riuscito ad uccidere una tracer che avevo sleeppato… si è giustificato dicendo… ho solo 5 ore con mcrea!!!
e non mi venite a dire che se è diamante con dps vuol dire che deve stare li perchè secondo me hanno assegnato i piazzamenti tirando un dado in aria


#16

Anch’io avevo scritto una cosa giorni fa, una “provocazione”: forziamo l’1-0-0 sul forum, perché sapevo che sarebbe arrivata la valangata di lamentele sulla 2-2-2.
La risposta di alcuni è stata: “questo è un post di lamentele”. Mentre si trattava, come già mi era successo in passato, di una previsione azzeccata.
Vaines è partito con una visione personale del gioco e del perché si è stufato di giocarlo, ha spiegato cosa per lui sia sbagliato.
I vostri commenti, come succede sempre su questo forum, sono solo di lamentela sui vostri piazzamenti e il vostro rank, in questo caso sulla 2-2-2.
Abbiamo chi sta a gold su un account e a platino sull’altro, prima erano invertiti i rank sui due account, che parla di gente gold che ora sta a master e più in alto e io mi domando come faccia a saperlo stando a gold e platino e non giocando con Master o GM. E soprattutto mi domando cosa ci sia di strano nell’inversione dei rank fra i due profili, non è che da gold lo abbia piazzato a master e dal platino a bronzo.
E poi arriviamo al classico: avevo un leaver, hanzo incapace, uno con ping a 1000, Moira che non curava… sempre la solita solfa di cui parlavo nel post dell’1-0-0.

Io capisco che possa essere frustrante e dopo tanti sforzi snervante trovarsi a rank diversi dai precedenti, ma ora funziona così e se si vuole continuare a fare comp ci si rimbocca le maniche e si ricomincia la scalata, per chi ha voglia e chi non ha voglia, posso capirlo.

Ma questo post è nato in maniera diversa e lo avete trasformato come al solito in una valvola di sfogo per le vostre frustrazioni personali.
Vaines ha parlato di eroi, buff, nerf, lore, ecc… mai della 2-2-2 e la discussione si è subito spostata su: overwatch va abbandonato per colpa della 2-2-2, boostati, rank sbagliati, leaver, la solita solfa.

@Vaines
Personalmente quello che trovo snervante in Overwatch e che non trovo in altri FPS è la quantità esagerata di CC. Perché oltre a dover stare attenti ai vari colpi, di ogni genere e da ogni dove, si vive in costante allerta per i CC.
Il gioco è frenetico e veloce e ogni rallentamento, stun, spostamento, limitazione di movimento, significa morte. Posso stare attento a Widow e coprirmi, ma se poi ho Lucio che mi boopa, Mei che mi freeza, Orisa che mi risucchia, Hog che mi aggancia e Ana che mi sleepa, beh Widow diventa il minore dei miei problemi, mentre dovrebbe essere il primo, per logica del personaggio e per la sua possibilità di oneshottare.
La cosa più intelligente detta da Kaplan negli ultimi 2 anni è stata: “Elimineremo o ridurremo i CC”. Mai successo, anzi la situazione è peggiorata e l’ultimo esempio è proprio il buon Sigma, la sua ulti che è un CC grosso come una casa, ma soprattutto l’abilità in cui scaglia la roccia che stunna e fa knockback, completamente “superflua” o meglio sostituibile con un’abilità volta ad aiutare la squadra.
E questo eroe è la dimostrazione che non sanno più gestire il roster e i ruoli.
Sigma, ne sono convinto, è nato come DPS, ma dato che avevano promesso healer e tank, lo hanno modificato per diventare main tank, che non è.
Sigma è l’ennesimo ibrido, un dps offtank con shield.


#17

Questo è proprio ciò che mi aspetto da un Overwatch 2, intendevo semplicemente che un Overwatch tale e quale a questo, quindi un gioco online, non lo comprerei manco a 2 euro.

Non ho capito per niente l’argomentazione, rip.

Questi discorsi valgono ancora, se sei forte sali, il problema è pure se sei forte a non tiltarti la quarta volta che Doomfist ti tira un pugno da 40 metri e ti spedisce su Minecraft.

Comunque io questi problemi non li ho avuti con il sistema di piazzamento lol, mi sono piazzato con tutti e 3 i ruoli diamante, mi mancano 100 punti al master come healer ma non ho voglia. Subito dopo i piazzamenti giocai pure con dei miei amici, ma purtroppo le avevamo perse tutte ed ero sceso a 2700 tipo, piano a piano però sono tornato a diamante pure con i dps e da lì in poi ho smesso di giocare ranked.

L’unico problema che secondo me il 2-2-2 sta portando è gente che non gioca da un anno ma viene comunque piazzata Master, dai su ridicolo, io obbligherei almeno 20/30 partite in arcade o quickplay prima di ritornare in ranked.

Ed io invece mi stavo lamentando di tutt’altro, rip.

And then we will add Sigma on the game.

e ti lascia a 120 hp, dandogli la possibilità di oneshottarti, insomma, stun rightclick 2.0.


#18

“Ed io invece mi stavo lamentando di tutt’altro, rip.”

Lo so, infatti l’ho scritto.
Ma qui si finisce sempre nello stesso modo.


#19

ma vedi scimmia… io ho fatto questo esempio per far capire che è questione di CULO e subire queste cose nei piazzamenti è molto piu’ che frustrante… non parlo per vittimismo a me poco interessa il numeretto… ultimamente ho pochissimo tempo per giocare il bimbo mi succhia gran parte delle energie della giornata ma proprio per questo quando riesco a staccarmi e farmi una partita vorrei trovare un gioco che tiene conto DAVVERO delle prestazioni individuali di quella partita e non della sfiga o dalla fortuna di avere in squadra un determinato tipo di compagni… poi se sono andato OT chiedo scusa ma il fatto rimane


#20

Sigma, ne sono convinto, è nato come DPS, ma dato che avevano promesso healer e tank, lo hanno modificato per diventare main tank, che non è… esatto perchè onestamente come tank non mi sembra duri molto