Il MM non funziona così bene come sembra

Il 2 non sarà un gioco nuovo, rimarrà ow 1, con aggiunta della modalità push (robot al centro di una mappa speculare dove i team combatteranno per spingerlo il più possibile verso lo spawn avversario), aggiungeranno all’uscita 4 nuovi eroi e il pve. In pratica sarà una specie di DLC improntato sul pve.
I gruppi ci sono e si formano. Ci sono molti modi per crearli, ma il problema è che poche persone vogliono sbattersi per cercare o crearli da zero. Spesso inoltre entrano, fanno 2 game, perdono e scompaiono. E avere un gruppo o una gilda inoltre non cambia la testa delle persone. Mi capita a volte di alterarmi in game perché sono competitivo, non mi piace perdere e cerco sempre di fare del mio meglio, vengo da anni di sport agonistici e ho questa mentalità, quando vedo chi non si impegna, chi gioca tanto per sparare due colpi, chi se ne sbatte di tutto e tutti, chi ancora non ha capito certe dinamiche, mi infastidisco. Poi mi rendo conto, perché mi è capitato di averne conferme in voice chat in game o in discord, che il gioco è popolato da ragazzini, alcuni anche molto piccoli. E come fai a pretendere maturità da loro? Qualcuno lo è, molti sono appunto bambini.
Allora l’unico modo per regolare il tutto è mettere limiti e sperare che vada meglio.
Sui tempi di attesa. È vero, sono lunghi, ma non esagerati e nessuno vi obbliga a rimanere sulla schermata di ow mentre aspettate, aprite altro, giocate e quando inizia la partita tornate e giocate.

mamma santa… bellissimi??? cod è un gioco orrendo… da sempre… spari e senti pim pim pim pim con tutte la armi… vai in giro a correre come un cretino per tutta la mappa senza uno scopo se non quelli di uccidere piu’ nemici possibili… 0 lavoro di squadra 0 tatticismi… titanfall li ho entrambi… innovativo mi sono divertito molto a giocare con i miei amici ma putroppo sono morti entrambi prematuramente… OW è un gioco competitivo e di squadra non puoi chiedere ad un titolo con queste prerogative di rendere i giocatori indipendenti… si gioca a ruoli ed in 6 se non c’e’ coordinamento e gioco di squadra la colpa non puo’ essere del titolo… ma del giocatore!!

1 "Mi piace"

Beh a me piace … almeno se gioco bene o male dipende da me, e non da un coglione che non fa il tank o il curatore.

Ma … hai letto quello che ho scritto? Se leggi e non hai problemi di comprensione c’e’ scritto cio’ che propongo.
Come fai a non capire la mia lamentela?
“… Il risultato e’ che e’ frustrante, perche’ a volte hai la sensazione di perdere soltanto perche’ uno del party sbaglia personaggio”.
Si puo’ condividere o meno, ma non mi pare difficile capire.
C’e’ una statistica che dice che il 20% dei ragazzi ha problemi di comprensione di un testo.

no Frisky, tu non hai proposto nulla. Stai solo a piangere. Proporre ,in italiano, significa specificare una idea su dando delle basi per poter cambiare qualcosa. Dove l hai specificata?

E comunque sei un bimbetto maleducato visto che la mia era una semplice domanda innocua per creare qualcosa di costruttivo e inveceeee… guarda un po’ , la tua reazione parla chiaro :joy:

ti ripeto che allora hai sbagliato gioco… un gioco che punta sul gioco di squadra per forza di cosa è cosi’… nel bene e nel male… c’e’ una community grandissima… cerca 5 compagni e gioca insieme a loro

Hey Kiiing, forse sono stato maleducato e ti chiedo scusa. Però per comunicare bisogna capire ciò che si legge.
Ecco la proposta:
“Penso che mettere ed incentivare un sistema di gilde, potrebbe aiutare la gente a riunirsi in gruppi, giusto per aumentare la stabilita’ dei party.”

Si ma così facendo, sei obbligato a giocare con quelle persone , e a me personalmente va bene. Se poi non sono All altezza, cambi Gilda e per me va bene.
Ma se quando sei online non c è nessuno? Non posso giocare? E allora mi chiedo: perché comprare un gioco se non posso giocarlo quando sono solo.

Il problema delle proposte, per quanto sembrano interessanti, vanno studiate e devono essere pensate e immesse nel gioco dove aver calcolato come minimo il 99% dei contro

purtroppo per quanto possa sembrare una corretta soluzione è difficilmente applicabile! metti che uno come me alle 2 di notte vuole mettersi a giocare… chi trova a quell’ora? nessuno… e quindi non posso giocare? no! bene… bel gioco del cavolo!!! per quanto possa essere molte volte frustrante incontrare compagni non all’altezza è un rischio che va corso a meno che tu non sia iscritto ad una community o un discord di ow dove ci sono molti utenti che giocano insieme… ti trovi una bella formazione e cominci a giocare… ti assicuro che è tutt’altra cosa

Bella domanda, Gilda o non Gilda.
Il problema è che, in realtà, anche nelle Gilde, per esperianza personale, c’ è quello che gioca a cavolo, ma almeno c’ è una sorta di filtro e piano piano quello che non vuole proprio saperne d’ interazione e gruppi si allontana da solo.
D’ altra parte poi hai persone con cui ti puoi iniziare ad allenare, conoscerti e dare continuità alla tua crescita.
Cosa che proprio per la struttura dei nuovi giochi è venuta un po’ a mancare.
Sono scelte, quando centralizzi troppo la qualità di gioco viene un po’ a mancare, proprio perché manca quel controllo intermedio che il Gaming Provider ti da.
Infatti una delle questioni più problematiche è la gente Click&Kill che sene frega di tutto e di tutti, c’ è poco da fare.
E tu puoi fare di tutto, Report,Approvazione, Evita giocatore, ma il controllo diretto sulla sessione di gioco è completamente differente.
Vedremo col 2 che succede.

1 "Mi piace"

Io non ho capito perchè le quick le vinco facilmente (Lucio e Zarya) praticamente carriando la squadra (con i dps decenti almeno), soprattutto con Zar, poi vado in ranked e mi ritrovo un branco di scimmie che non sanno neanche stare in gruppo quando li chiamo, soprattutto i dps. Il 2-2-2 è un’ottima idea, ma non poter cambiare ruolo quando vedi 2 scolopendre al posto dei dps è altrettanto frustrante di quando non ci sono healer. Quindi gioco solo quick e solo tank e healer, se vedo che i dps hanno problemi di lag mentale esco e ciao ciao

succede anche in quick ma li puoi trovare di tutto… ieri ho giocato contro 3 giocatori di cui 2 erano master alto ed 1 gm… ovviamente neanche a dirlo ci hanno massacrato… è stato bello giocare contro di loro per vedere la reale differenza ma molto frustrante… sai qual’e’ stata la cosa bella? è che ognuno della mia squadra accusava l’altro di non fare un bel niente… eravamo io diamante un paio di platini un altro diamante e due ori… quando sono andato a vedere il profilo degli avversari ho scritto : ragazzi non è colpa di nessuno semplicemente sono piu’ forti!
questo per dire che la maggior parte delle volte si passa il tempo ad accusare gli altri che non sanno fare il loro ruolo quando molte volte bisogna ammettere che l’avversario è semplicemente : o piu’ forte o ha una composizione di squadra piu’ equilibrata della nostra.
quante volte si perde il primo turno in 2 minuti poi intelligentemente si cambiano eroi e si vincono gli altri 2 easy? secondo me bisognerebbe lamentarsi di meno in game e cercare di collaborare di piu’ in modo da poter quantomeno divertirsi…
le ranked sono cosi’… trovi gente forte contro… e gente forte in squadra! è una questione di fortuna.

… ommaria. …
Se non c’e’ nessuno nella tua gilda, cerchi qualcun’altro come stai facendo adesso.
Ce n’e’ un altro cui piace giocare alle 2 di notte. E in quel caso cercherai una gilda con gente di paesi con un fuso orario adeguato…
Ma non mi pare difficile pensare a queste soluzioni banali.
Poi l’idea della gilda e’ quella di dare una opzione in piu’ alla situazione attuale, in cui ti butti col cero acceso sperando di avere un party decente.
Peraltro non sarebbe altro che copiare la meccanica di Wow. Sebbene in un contesto di gioco totalmente differente, anche lì c’e’ bisogno di raggiungere una certa sinergia di gioco, E di fatti i giocatori si riuniscono in gilde per avere una conoscenza reciproca e col tempo affinare le strategie ed i movimenti.

Non è un lavoro che timbri il cartellino, si gioca quando si ha voglia, non quando “hai una gilda online”, illlking sta provando a spiegarti questo.
Wow e le sue gilde non lo prenderei come esempio, è ben diverso.

un po’ anche cs:go giusto dire dove è stato avvistato l’ultima volta un nemico poi l’awp skillato fa il resto, sono abbastanza concorde con te per il resto, anche se in alcune situazioni il tutto è insostenibile gioco flex prediligendo off-tank e healer a volte raramente dps quando nella multi selezione me lo da il gioco stesso, ma troppe volte ho visto healer che non curano esempio sono healer oro in cure con lucio robe tipo 0 kill e 12 morti 3000 o poco più oro in cure e otp moira (quindi se ipoteticamente la volessi prendere io no) che che dicevano ai tank e o ai dps che facevano schifo perchè non avevano 20 kill oro e 0 morti e che chiedevano di reportare il team tank che boh d.va che corrono in faccia a zarya dps che se ciao doom e junk contro dei phara reaper oramai giocando solo in 4 o 5-q ho risolto i miei problemi mi fido del mio team e chi si è visto si è visto però alle volte anche con tutta la buona volta del mondo è dura resistere alla tentazione di bestemmiargli in faccia nonostante il mio pensiero sia come già detto in un altro post un bagno di modestia poi ho risposto anche in altro post in maniera goliardica andando anche fin troppo off-topic dicendo, hanno pahara prendo doomfist per counterarla, perchè ultimamente di doomfist ne ho vistri troppi io personalmente sia con che contro nel bene e nel male ma prima che mettessero il blocco dei ruoli c’era da spararsi nelle gengive seriamente era deleteria certa roba che alla seconda partita che eri uno o 2 healer\tank non sempre entrambi dello stesso ruolo era deleterio.

una regola essenziale per migliorare il MM sarebbe quello di dare/togliere punti in base alle prestazioni dei giocatori e non in base al win rate…se un giocatore fa buone prestazioni non è giusto che perda punti solamente perchè la squadra non sa giocare.

È già così da un anno o forse anche di più, forse da sempre.

no no, è cosi solo a livelli alti… testato di persona con account nuovi con un mio amico

No mi spiace ma da bronzo a Platino si guardano le prestazioni. Da Diamante a top500 no! E così da un anno ormai. Certo, se pensi di vincere 59 punti e perdente 2 a partita sei fuori strada.

ma non mi sembra neanche giusto vincerne 10-15 e quando si perde 20-30… uno con la media del 50/50 è destinato a scendere. anzi,per essere più preciso,ero 1582 in support,ho fatto 6 partite,3 vinte e 3 perse e sono sceso a 1477… direi che c’è qualcosa che non va