Firemaw è ufficialmente FULL - è follia provare a ridiscutere il server?

No, io ero uno di quelli che diceva meglio aspettare qualche giorno in piu’ e fare una decisione convinta anziche’ cambiare ogni 12 ore. In quel thread poi c’era gente che faceva polemica su tutto, ADDIRITTURA c’era gente che aveva paura di giocare sullo stesso reame dei famosissimi streamers europei che manco fanno 2k viewers su twitch. Dai va bene che ci siamo scannati su quel thread, ma non iniziamo a inventarci cose. Ah poi non mi aspettavo assolutamente quello che hanno fatto gli hype e successivamente gli ICP, e poi tutte le gilde orda (ma sticazzi gioco ally :* ). Non riesco ancora a vedere nel futuro, ovviamente a saper come sarebbe andata avrei scritto altre cose, non lo nascondo caro.

Meta’ della colpa (anche di piu’ ma poi passo da blizz hater) e’ della blizzard comunque. A noi cani randagi di Firemaw tocca sperare nei transfer a questo punto.

MAh io resto qua, voglio verificare se sono rimaste delle gilde, non mi vado certo a incagliare nella massa di pecore italiane che alla voce del primo fesso fanno carte false per seguirlo a tutti i costi, senza neppure ragionare un po.

trovo la discussione inutile.

ragazzi mi spiace, sono i numeri che cantano oggi, e sono numeri di un gran successo, abbiamo due server italici di riferimento (PVE e PVP) con decine di migliaia di giocatori.
Punto. Qualcuno è rimasto fuori, come sempre in queste cose qualcuno ci rimette. è sempre così.

personalmente ho sempre affermato di aspettare e di non buttarsi a livellare a gogo il primo giorno, a meno di essere in una gilda che ti dava in real time indicazioni. almeno 4 volte in 4 post diversi. andate a rileggerveli…pensate che devo ancora iniziare a giocare!

detto questo sfido chiunque a condannare i GM delle gilde: hanno mosso non le pecore ma i loro giocatori, abbiamo (anche se il merito va a loro, ma mi ci metto per la coordinazione del forum e condivido con loro le critiche ricevute), fatto le scelte giuste coi tempi giusti, abbiamo seguito le indicazioni di Blizzard quando queste ci venivano date, abbiamo sempre detto tutti in vari post che il server scelto non era scritto col sangue e di restare collegati in attesa di eventuali novità. Chi ha seguito le chiarissime indicazioni ora “gioca” su Gandling. L’obbiettivo ripeto è stato centrato alla grandissima.

quindi l’unico problema è stato il non tenersi aggiornati quando era stato sempre detto di farlo. purtroppo molti hanno spesso spammato sciocchezze nei post PVP, inquinando svariati thread, non capendo mai quello che si diceva (o facendo finta di non capire), creando (apposta) confusione, giusto per polemizzare e perchè alla fine l’invidia è una brutta bruttissima bestia.
Oggi non è del giro? ce ne faremo una ragione.

riguardo i canali social non aggionati ricordo però che esiste 1 forum ufficiale che è questo. qui la discussione è iniziata 1 mese fa e qui si conclude.

ciao

Successo? Forse non hai chiara la definizione di successo.

Semplicemente c’e’ stato un misto tra follia, impazienza e effetto pecora dovuto a code e altro che a portato a questo risultato. Definirlo successo e’ una presa per il culo e basta.

Io onestamente qualche italiano l’ho trovato su Firemaw, quindi non siamo solo io e sovelis ad essere rimasti scottati.

Chiarissime indicazioni date il martedi’ mentre molta gente gia’ giocava, quindi indicazioni perse da molti. Chiarissime magari per te che devi ancora iniziare a giocare.

edit: indicazioni cosi’ chiare che pure i siti esterni riportano Firemaw anziche’ Gandling dailyquest.it/world-of-warcraft/wow-classic-dove-sara-community-italiana/

Ammettiamo che la situazione e’ degna di circo e basta, farla passare come successo e’ una meravigliosa presa per il culo.

2 "Mi piace"

Tutto ok, bellissimo, pero’ devi riconoscere che non hanno aspettato nemmeno un paio di giorni, sembravano tutti impazziti, ogni server nuovo che usciva, via tutti li, come se non si sapeva che si riempivano piano piano tutti e si sistemavano piu’ o meno. bastava rimanere fermi un paio di giorni e tutto si risolveva.
Detto questo ho scoperto, che nel giorno stesso dell’annuncio che si andava sull’altro server, stranamente, era l’unico in cui ho il nome gia preso (avevo anche pagato in anticipo per prenotarmelo), si saranno spostati anche per altri interessi ? :smiley: boh. Comunque sia e’ andata, vediamo che succede intanto arriviamo al 60.

Forse la mattina presto, per curiosità ho provato a loggare adesso e firemaw ha 12500 persone in coda

Vero, e’ gia’ tornata la coda e pure tanta, ed e’ pure giovedi. Non ho idea di quanta ce ne sara’ sabato e domenica a questo punto.

hai ragione, si poteva aspettare un giorno, ma se la massa preme non la schiacci sul cancello, apri il cancello, scegli il male minore. ripeto nn sono state scelte prese alla leggera e si sapeva che qualcuno si faceva male, è stato scelto il male minore.
il nome? tanti lo avevano prenotato e tanti lo hanno perso.

purtroppo col senno di poi molti sanno criticare benissimo e molti trovano una soluzione migliore…io no :slight_smile:

A me importa relativamente seguire la community italiana, pertanto il mio è giusto un commento su quanto si crede di aver fatto bene una cosa uqando in realtà, non è così.

I numeri oggi cantano ? io vedo gilde ed italiani su 9 DIVERSI server tra pvp pve rp e minchie secche, quando la community dovrebbe essere divisa in due al massimo, non in settordici pezzi ( Zandalar Tribe - Pyrewood -Mirage raceway -Nethergarde Keep - Gandling - gehennas -Shazzrah- razorgore - noggerfogger) E si parla solo di gruppi /gilde, non conto nemmeno tutti i player e gruppetti piccoli in giro casuale per i server, quindi se l’intento di questi GM era tenere insieme la community italiana, No , non è stato un successo.

Se tu stai dicendo che la maggior parte di essa e su gandling è un altro discorso, ma anche qui non hai alcun modo di saperlo anche perchè tutt’ora vedo anche nei canali social che la gente e indecisa sullo spostarsi su gandling, segno che la community e scissa più che mai.

Le chiarissime dichiarazioni di cui parli trovano risposta all’inizio di questo stesso post e anche nel suo titolo, non prendiamoci in giro da soli, è palese ci sia stato panico e confusione fin da subito.

Io non critico i GM per essersi spostati su gandling, capisco le loro ragioni e non gli do alcun torto per averlo fatto. Critico in primis le modalità con il quale è stato eseguito il tutto quando fino a prima c’erano riunioni su riunioni nemmeno fossero consultazioni di governo, quando poi al primo problema( che era anche estremamente probabile si presentasse) c’è stata una fuga improvvisa verso gandling con PRATICAMENTE nessun avviso di sorta e te lo posso assicurare, io lurko il forum tutto il tempo, gli unici che sapevo andassero su Gandling fino a praticamente al lancio erano gli hype.
In secundis critico TE per questo post celebrativo per un successo che ti stai literally inventato e cantando ma che di successo non ha nulla, altrimenti credo che gandling parlerebbe ITA only

Detto questo a me importa poco di come e cosa e non critico nessuno per le scelte post lancio, ma come ho gia detto, se credete di esservi coordinati bene fin da prima ed aver fatto tutto perfettamente, mi dispiace ma vi sbagliate.

1 "Mi piace"

innanzitutto nessuno ha mai voluto e preteso di concentrare tutti i giocatori italiani su 1 o 2 server, non esistendo server ita ovvio che nessuno pretende e vuole solo server con italiani.
ho spiegato i perchè e i per come, ci sono stati errori ma così è andata. se vuoi capire bene se no mi spiace ma sono serenissimo.

solo a te interessano i giocatori che non frequentano il forum blizzard, io qui ho scritto, non altrove, quindi sinceramente i tuoi esempi non mi tangono. inutile parlare di chi è fuori da questo censimento, chi se ne frega scusa? e tu sai quanti sono che giocano nei realm di riferimento senza venire qui ad esternarlo e senza gilda? e allora?

alcuni numeri della presenza gilde italiche:
server pve di riferimento contro resto d’europa : 9-2
server pvp di riferimento contro resto d’europa: 13-5

e nota che nei numeri 2 e 5 ci sono gilde che avevano scelto ben prima degli spostamenti e delle dichiarazioni e li son state…

e questa non è una critica verso chi non si è voluto aggregare, mai detto anzi sempre sostenuto tutti! ma i numeri son numeri caro mio…

autocelebrazione? anche si, se serve a zittire chi perservera a sparar “merda” su chi in buona fede ha cercato, spendendo tempo, di fare una cosa utile.

dormi sonni tranquilli amico mio, io sicuramente si :muscle::+1:

infatti anche qua era tutto così chiaro ma hey tutto perfetto, infatti parli di chi sta sul forum tu ? A me non sembra che nemmeno a loro la cosa fosse chiara.

Te provi a zittire chi spala merda ma non li zittirai mai così anzi li aizzerai ancora di più chiamando successo una cosa che tu stesso definisci come: Male minore,sono stati fatti degli errori,si poteva aspettare di più,qualcuno sapveamo si sarebbe fatto male (wtf?) Non sono esattamente i preamboli di un qualcosa ben riuscito, magari son io che non sò l’italiano.

Non c’era una soluzione migliore questo è chiaro a tutti, la colpa e stata anche la gestione blizzard, il mio punto è che non comprendo come tu lo definisca un successo.

Salve,
Lo definisce successo perché la “stragrande maggioranza” di gilde italiane che si sono pubblicizzate, sono su Gandling PvP e Pyrewood Village PvE come evidenziato nel post delle gilde, quindi ad oggi giovedì 29 Agosto 2019 (3° giorno dall’apertura dei servers) io italiano che cerco gilda o community italiane so dove creare un personaggio, le gilde che sono su altri server evidentemente o stanno ancora aspettando che si stabilizzi la situazione o preferiscono rimanere dove sono.
Perfavore critichiamo tutto visto che siamo in vena, ma certamente non chi si è preso la briga (Perché non penso che lo paghino a Solerzio per il lavoro svolto) di archiviare la community italiana.
Grazie e Saluti.

1 "Mi piace"

Poi un sacco di gente chiedeva il nome del realm a gran voce troppi giorni prima adducendo motivi del tipo: “perché io e i miei amici non seguiamo il forum”. Ergo la maggior parte di coloro i quali non hanno avuto le notizie giuste al momento giusto se lo sono meritato imho. Non venirmi a dire che mentre eri al pc con WoW aperto (tutti online al release sicuramente) ti costava troppa fatica spammare refresh su un paio di pagine web dove si sta discutendo.

2 "Mi piace"

Guarda, la penso come te, para para. Già nell’altro “famoso” thread a pochi giorni dal lancio, ho detto queste cose,mi hanno trattato a pesci in faccia, e la gente ignorante che non sa manco di cosa parla, non faceva altro che dare man forte alle idiozie di Solerzio e io “suoi”.

Ripeto ancora una volta: nessuno ha mai criticato, la volontà o il gesto di voler raggruppare gli italiani. Quello che vi è stato detto da più parti, è che come stavate organizzando la cosa non andava bene perche trascuravate tanti piccoli dettagli.

Riepiloghiamo, innanzitutto all’inizio avete proclamato con Bimbz che i server scelti erano i primi 2 Golemagg e Shazzrah etichettandoli come" provvisori" il che non serviva a nulla, dato che era ovvio che i reami pvp inglesi non sarebbero potuti restare in 2 a lungo. Quindi a che è servito spammare tutte queste informazioni che hanno per gran parte creato confusione, ma tant’è.

Un altro errore è stato con insistenza e convinzione proclamato lo spostamento sul reame deciso come “definitivo” FIREMAW quello sul quale non ci sarebbero stati in assoluto più ripensamenti.

Avete continuato a rispondere con asprezza a tutte le osservazioni anche se educate, di chi diceva che il progetto aveva delle “falle”. Ora pensavate che li non ci sarebbero state code? maddai ragazzi. E quindi per concludere il capolavoro, avete annunciato un altro spostamento, Gandling. La gente che si era mossa in fretta e furia, pur di affidarsi alle vostre scelte a tralasciare quanto si era piu volte fermamente detto prima, a spostarsi su Firemaw, ora un altra volta vi ha seguito e portato ad un altro disastro, C’è gente che è rimasta su Firemaw, con personaggi gia sopra al 10, tanta di quella gente che vi aveva prima seguito, abbandonati la e ora sperano di trovare qualche piccolo gruppo di ita, o altrimenti sperare in un eventuale transfer gratuito.

Sicuramente avevate buone intenzioni, ma avete generato solo caos che ha fatto perdere parecchia gente per strada…ora le code stanno su tutti i realm, a che serviva rispostarsi? su Firemaw ho 500 min di coda, e su Gandling 180.

Ora la community è bella sparpagliata… quelli che hanno fatto dei livelli su Firemaw che dovrebbero fare? penso che tutti conosciamo un po l’inglese, non è questo il punto, uno vorrebbe cercare di organizarsi comunque con dei connazionali insomma, ci si capisce comunque meglio, pensiamo per organizzare un raid…
Avete creato una grandissima confusione, ci sta la gente divisa in 2 e più reami, ora speriamo che chi resta in quei realm trovi comunque qualche gilda ita a cui potersi aggregare.

7 "Mi piace"

La confusione c’è stata il primo giorno vero, ma per ovvi motivi, già ieri sera il thread delle gilde era aggiornato su gandling come fulcro della community PvP.
Comunque alla fine della fiera tre giorni dopo l’uscita sappiamo come distribuirci, non vedo ne il dramma ne il caos.
E comunque anche adesso la situazione non è definitiva visti tutti i reami full, però al netto delle informazioni ricevute da blizzard questo mi pare il meglio che si sia (come community, io non ho fatto assolutamente nulle tranne informarmi qui sul forum ufficiale)potuto fare.

1 "Mi piace"

La verità sta nel mezzo, come sempre.

Un successone, no di certo.
Una bella iniziativa, di certo si.

Il fulcro però è un altro secondo me, gli italiani interessati a giocare a classic sono di 2 tipi: da un lato sanno perfettamente l’inglese e se ne fottono della community ita ( o semplicemente non sono interessati a giocare con connazionali) da un altro lato invece non sono ferrati nell’inglese e hanno bisogno di giocare con italiani ( oppure hanno piacere di giocare tra connazionali ).

Del primo caso non ne parliamo.

Riguardo al secondo caso invece il singolo si informa.

Il singolo logga Firemaw… se… fa la coda! Io non sono mai riuscito ad entrarci…

Ora la ragione vuole che quotidianamente il singolo che vuole giocare con italiani si informa riguardo gli sviluppi perché non sta giocando su firemaw, è impossibile e se sta giocando è arrivato al bho, 5, massimo 10/15 a spalare in 2 giorni.

Girano le notizie riguardo gandling, il singolo va su quello stramaledetto server se davvero vuole giocare con italiani, rerolla un personaggio anche se è arrivato al 15 o se ha il nome figo su firemaw ( com’è successo a me).

Il singolo a parere mio ha poco da lamentarsi perché i mezzi per informarsi c’erano, nonostante le situazioni caotiche.
Enjoy.

1 "Mi piace"

Hai missato l’apertura del mio post alla grande, io ero con il forum aperto dalla release e ho seguito tutta la vicenda, io sufiremaw sono quasi al 20 e comunque in quanto tutti i miei amici erano anche ben oltre questo livello non ho mai avuto intenzione di spostarmi.

Il mio punto e critica era rivolto al definire successo tutto questo, lho detto gia in tre post spiegandolo accuratamente , Buona inizitaiva, c’era poca scelta e chiaro, ma non è stato un successo punto, come ha detto qualcuno e stato un limitare i danni è la verità sta nel mezzo.

NON sto criticando la scelta di andare su gandling, MI ripeto, critico il definire tutto questo un successo stop.

that’s it. L’unica è in primis sperare che facciano sto benedetto server spagnolo così i server inglesi respirano, in secundis speriamo mettano il transfer gratis dai BIG 4 ovvero i server più congestionati. Ma ION è stato chiaro NON vuole dar via ai transfer perchè spezzetterebbe la community bla bla, pensiero ovviamente nosense in quanto le community sono già frammentate nonostante gli stessi DEV la pensino che i transfer siano la soluzione migliore.

Invece no aprono altri server quando è palese che la gente non vuole perdere i progress e tanto non si sposterà mai. Come cercare di spegnere un incendio con ettolitri di olio extravergine.

Perdonami ma dire che c’erano i mezzi per informarsi, anche grazie al caspio. Non è una giustificazione. Perchè magari sarebbe potuto succedere la stessa cosa anche su Gandling e di conseguenza un secondo cambio di server. La Blizzard ha snellito le code, ora questo problema non si pone. Serviva un pò di PAZIENZA. Io come molti, me le sono fatte 10 ore di coda, facendo altro. E la colpa sarebbe “mia” che non ho seguito i drammi sul forum e mi sono genuinamente fidato di una decisione presa dalla maggioranza della comunità italiana? Ok, mi prendo le mie colpe e mi arrangio. Ma… decisamente la dice lunga sulla inaffidabilità di questa community, che un giorno dice una cosa e l’altro cambia completamente alla prima difficoltà.
Non ho preso parte a questo progetto, ma se posso dire la mia, un minimo di lungimiranza i gestori avrebbero dovuta averla. Blizzard floppa SEMPRE i dayone. Non ce n’è uno… se non magari le recenti espansioni che hanno avuto poco seguito. Di Classic si sapeva che c’era curiosità. Quando la Blizzard ha concesso di registrare i propri nomi sui server, giorni prima, non vi è balenato che magari vedere già la scritta “full” sul server non fosse sintomo di catastrofe annunciata?

2 "Mi piace"

Vajàina la community spagnola si è riversata all’ultimo istante sul server nel quale noi italiani avevamo deciso di stare, ovvero Firemaw. Nessuno, a parte qualche disturbatore, aveva messo in dubbio che saremmo andati tutti lì. La nostra community italiana è stata una delle pochissime community che ha dovuto affrontare una veloce organizzazione su un reame specifico flaggato inglese, mentre inglesi, francesi e tedeschi si sono seduti e non hanno dovuto organizzare un bel nulla perché il loro piatto era già servito. Alla luce dei fatti non prevedibili si è poi deciso tempestivamente (24 ore l’uscita del gioco) di sbarcare su Gambling.
Qui nessuna community ha sbagliato qualcosa e con un pizzico di presunzione ribadisco come la community italiana si sia organizzata abbastanza bene via social e forum. Poi i disastri provocati da terzi (gli spagnoli) non potevamo prevederlo o comunque la probabilità che beccassero il nostro stesso server era bassissima.

Ciao e buon gioco :wink:

3 "Mi piace"