Derank e Matchmaking. Da Silver a Bronz e


#1

Un salve, salvietta a tutti gli eroi.
Vi racconto una storiella.
Account Smurf (chi non lo ha ?), faccio i piazzamenti Tank e chiudo a 1550. Non male considerando che con il Main mi piazzo sempre 1750. Saró stato stanco, oppure demoralizzato non so.
Comincio le partite, ed in giro di tre ore mi ritrovo ‘Derankaed’ a Bronzo con 1420. Da li in poi é un susseguirsi di 2 vinte, 2 perse, 3 vinte, 2 perse, 1 vinta, 1 persa, trovandomi BLOCCATO a 1380…E non c’é versi di risalire.
Guardando l’elenco dei Replay, ho notato che il numero partite perse sono le stesse di quelle vinte.
Ora, considerando che con il Main account mi aggiro sempre dai 1600 ai 1800 fissi, vorrei cercare di capire cosa succede al Matchmaking.
Mi sono ritrovato anche ad éssere l’unico bronzo in due team di Silver.
La cosa mi innervosisce alquanto, perché nonostante sia l’account Smurf, continuo ad avere questa situazione di partite e non riesco a salire.
Avete presente quella sensazione di “persa male” oppure che il tuo Team fá altro tranne giocare in Team ?
Fatemi sapere cosa ne pensate, e secondo voi come dovrei cercare di giocare per risollevare questa situazione ?

Piccolo update. Adesso sono a 1270. Credo di non aver mai raggiunto un punteggio cosí basso. Adesso si che non ho piú voglia di giocare.


#2

Guarda, non vorrei essere brutale, magari tu sei una persona ragionevole e capisci un po’ del gioco. Ma siccome sto leggendo post su post di lamentele sul ranking, dico che è il rank che vi meritate.
OW ha grandi problemi che su questo forum se ne legge di tutti i colori, ma sul mmr non li ha, all’inizio del 2-2-2 ci sono stati dei problemi(preventivati), che mi hanno raccontato o letto in quanto in quel periodo non giocavo; ma adesso da che vedo giocando le comp, la situazione è tornata alla normalità. Da quando è uscito questo gioco che ciclicamente si legge post di lamentele del loro rank e del mmr, non è una novità, ma da sempre, acnhe adesso, chi sa giocare decentemente o chi capisce i suoi errori e cerca di sopperire, sale di rank.
Non so, ripeto se è il tuo caso, il post insomma lo sto scrivendo un po’ a tutti chi parla di problemi del mmr.
Con il rank per ruolo molte persone prendendo a pretesto questa novità e anche i problemi iniziali, hanno rafforzato la loro idea che: “sono a bronzo(o argento o gold) per colpa del sistema”. Non è così.
Scusate la premessa un po’ lunga della situazione sui generis che ho scritto.
Ma è importante per i giocatori capire i loro ruoli, i loro eroi, gli altri eroi, il rank in cui si gioca, il meta attuale, le tattiche e le strategie; per cui bisogna adattarsi.
Se io gioco ad argento non posso mai e poi mai aspettarmi un team play, di conseguenza pensare che gengji del mio team va a zonzo a farsi uccidere è quasi da preventivare. Però capita anche agli altri, non credo, per una questione statistica, che solo al mio team capita, è sempre un 50/50, puoi essere sfortunato che in 10 partite sia 30/70, ma alla lunga si avvicina al 50/50, è logico che se non ho team play nella mia squadra dato che sono a rank basso, giocando con altri dello stesso rank anche agli avversari può capitare.
Allora se ho questa situazione, come si sale? Mi permetto di dare qualche consiglio perchè nei primi tempi di OW anche io ho navigato a rank argento e gold.
Prima di tutto scegliere gli eroi più congeniali alle proprio caratteristiche di gioco o di pc: se hai pochi fps inutile giocare hitscan o peggio traking. Scegliere di conseguenza il proprio ruolo ideale a cui anche giustamente piace.
Capire gli eroi scelti, quali sono le loro potenzialità massime, quale comp o eroi sinergizza.
Conoscere il meta e adattare i propri eroi al meta attuale, questo non vuol dire seguire il meta anche perchè fino a diamante è quasi inutile, ma cercare di spingere i proprio compagni a giocare qualche eroe da meta(es. se il meta attuale c’è hanzo, sperare di averlo in team).
Comunicare a rank bassi non conviene mai, i tuoi compagni non capirebbero, giusto magari qualche indicazione: gengji behinde, reaper top, cose di questo tipo, inutile dire al support prendi lucio al posto di baptiste, magari ci provi ma se non cambia lascia perdere. Infatti come detto prima, anche tu devi limitare il tuo range di eroi, inutile parlare di flex a rank bassi, non ha nessun vantaggio anzi. In seguito salendo si deve essere consapevoli, soprattutto se si gioca dps, di flexare il più possibile, intorno al platino diciamo. Insomma non prendete il meta come un idolo da venerare, ma solo come punto di riferimento.
Non create team, è la cosa peggiore che si può fare, perchè compagni del vostro rank non hanno la skill mentale per organizzarsi come team, al contrario se andate in 6, incontrate team da 6 con smurf o account sharing o team organizzati meglio di voi che vi asfaltano, andate al massimo in due(ad es, se sei support andare con un dps, oppure se si è dps andare con un tank di ruolo, ecc).
Guardare quando possibile, gli steaming dei giocatori di livello simile al vostro e allo stesso tempo anche di rank più alto del vostro; è quasi inutile guardare streaming di rank GM o pro, se non si capisce il perchè si fanno determinate cose che a rank bassi non vedrete mai e se provate a farli sono deleteri.
Registratevi le partite(shadowplay o qualcosa di simile) e rivedetele con calma cosa avete combinato, sia quelle vinte che perse. Ricordatevi che anche i pro fanno errori anche gravi, dovete capire quelli che fate voi. Per esserne certi fate vedere i video anche chi è di rank più alto del vostro(volendo potete anche caricare i video nei cloud online e dare link sui forum).
Cercate di essere positivi nei vostri team, inutile scoraggiarsi nei primi minuti, non fate altro che accelerare la vostra sconfitta, quando magari la partita si può ribaltare, ho visto o giocato partite che sembravano perse all’inzio per poi ribaltare completamente il risultato.
Imparate bene le mappe, può sembrare banale, ma notavo che a rank bassi molti non avevano consapevolezza delle mappe e delle sue caratteristiche, fare anche personalizzate per impararle utilizzando i vosti eroi preferiti.
Non rankate su ruoli che non vi sentite sicuri, lasciate perdere i punti sr aggiuntivi(quelli dell’arma), non fate altro peggiorare i vostro stato d’animo e quello dei vostri compagni di team. Rankate semmai solo un ruolo per salire.
Anche se questo può sembrare difficile, ma è indispensabile incoraggiare i vostri compagni occasionali anche se sono molto scadenti, è dura lo so quando vorresti prenderlo a sberle, ma se litigate o insultate peggiorare solo la situazione, al contrario cercare di dare parole(tra un round all’altro ovviamente) di incoraggiamento può risultare molto utile.
Fare sempre 2-3 partite in quick di riscaldamento(herc docet), è fondamentale che la mente sia pronta alla competizione.
Non giocare mai e poi mai il sabato e la domenica, giusto arcade e quick per tenervi allenati e divertirvi. Questo perchè spesso il sabato e la domenica ci sono persone che giocano occasionalmente, e che durante la settimana per lavoro o per studio non giocano, o anche giocano con mentalità troppo spensierata. Dimenticatevi le comp nei giorni festivi insomma.
Se perdete 3 comp consecutive, fermatevi non è giornata. Al contrario se insistete entrate in un abisso.
Non giocate comp se siete stanchi per lavoro o studio.
OW è un team based, ma questo a rank bassi è una linea molto più sottile tra team e la vostra skill, vale anche per i support.
Eroi consigliati a rank bassi:
Tank: Roadhog, D.va, Sigma
Support: Moira, Brigitte, Zen
Dps: Pharah, soldier, Junkrat, bastion
(ovviamente in certe situazioni si sceglie altro, ma questi sono quelli più indipendenti dal proprio team)
Sui support, non giocate Ana e Mercy, state solo trowando, ho visto nelle comp di mia moglie una marea di Ana e mercy è un errore colossale. Zen giocatelo se avete una buona mira, ma se avete sempre addosso un winston, gengji, tracer e doom, cambiate subito. I support devono sopravvivere, è inutile poi venire nei forum a lamentarvi del mmr, a rank bassi pochi sono consapevoli(o avere la game sense) che bisogna difendere i support.
Però come detto prima, se avete caratteristiche congeniali con Ana, sto discorso decade, ma ricordatevi i vostri compagni dovete preventivare, non vi difendono, cambiate se state morendo spesso. Ana e mercy hanno bisogno di teamplay per dare il meglio.
Una menzione particolare su Moira, non giocatela flankando gli avversari, state sempre dietro al main tank, utilizzate il sinistro - destro in sequenza. Se fate dps con moira perderete la maggior parte delle partite e vi rendete solo ridicoli. Questo discorso vale anche per Ana, la vostra priorità è curare, se fate dps non sfruttate adeguatamente il vostro eroe risultando inutili nella maggior parte dei casi al vostro team.
Come dps cercate sempre di fare focus giusti, cercate anche di guardarvi intorno per capire dove sono i vostri compagni, dove sono i vostri support e aiutateli.
Come tank, se giocate main tank(rein o orisa almeno fino all’uscita della prossima patch) dovete proteggere il vostro team, dovete essere un’ ancora. Non andare a zonzo per fare kill o peggio non usare lo scudo per caricare(rein)

Ovviamente seguire tutti questi consigli ci vuole tempo e dedizione, personalmente mi ha aiutato parecchio, sono frutto delle mie esperienze e anche e soprattutto dei consigli di chi ne sapeva o ne sa ancora, più di me.
Non esiste che voi perdete per colpa degli altri, ma perdete per colpa vostra e non ne siete consapevoli(ignoranza benigna) o peggio per presunzione(ignoranza maligna). Siate umili del vostro gameplay. Giocate spesso le comp quando potete(sempre tenendo presente i consigli di prima), giocando migliorate, se giocate ogni tanto non potete pretendere di salire.


#3

Ni, ci sono molte persone valide mischiate nella melma che si è creata da varie situazioni nel gioco, per cui se non si vede un video del gaming reale di chi posta, non si può giudicare in questa maniera e lo trovo, sinceramente, riduttivo.

Ecco appunto, non sono solo la 2-2-2, il matchmaking, ma altri 3000 tutti mischiati insieme. Te li posso elencare tutti,ma stiamo fino a domattina, ormai è in stato di totale abbandono. Lo si vede chiaramente e sappiamo perché.
Ma concordo che non sia motivo per cui postare ogni 5 secondi un minimo disagio.

All’ inizio andava alla stragrande, sono arrivato a 1980 con i Tank, e sui 1900 con le altre classi sviluppando 1050 punti in un attimo.
Poi sono tornati tutti i Click&Kill senza cervello e si è creato il finimondo.
Motivo per cui per un cambiamento del genere si fa la beta a Settembre quando ci sono tutti e poi si parte con il live quando si è perfezionata, ma si è capito che il PTR ormai è solo una presa in giro.

D’ accordissimo, ma se in un team non c’ è comunicazione, uno si sente la musica, quell’ altro ti chiede una cura dall’ altra parte della mappa e il Rein va diretto su un Bastion con 2 barriere davanti, con la tua adattabilità ci fai ben poco.
Soprattutto con la 2-2-2, putroppo adesso se una classe è andata è andata,punto e tu non puoi rimediare.

Nei primi tempi era differente, sono arrivato a 2200 in 2 secondi, il gioco era nuovo e non c’ era la situazione che si è creata ultimamente.
Poi la GOATS, eroi che si montavano sopra l’ un l’ altro e poi sappiamo.
I primi teampi avevo un team di gente con cervello, parte della mia vecchia Gaming Community che poi si è allontanato disgustato dal continuo susseguirsi di cambiamenti assurdi, sviluppato da post ancora più assurdi ed è tornato a giocare altri giochi competitivi ad alti livelli.
Dico ahimè, perché lì il mio piacere nel giocare questo gioco è finito.
Non sono più riuscito a creare un team come si deve, non sono riuscito più a gustarmi l’ effetto di incrociate e devastanti Ultimate o di flanking come si deve.
E mi sono dovuto rassegnare a giocare in maniera inconsistente e senza comunicazione.

Bravo eccezzionale suggerimento, continuiamo così, in realtà i rank bassi sono proprio i rank cruciali in cui si deve imparare a comunicare e a fare team per affrontare i rank superiore, e iniziare a giocare come si deve.
Uno dei motivi per cui la situazione sta diventando insopportabile e ci sono tutti questi post.

Sono d’ accordo non da 6, massimo da 4, ma il problema che dici è dato dal fatto che nessuno si vuole allenare insieme, nessuno vuole capire a fondo gli eroi, nessuno vuole provare a incrociare le ulti, e quando fanno 1 partita e perdono abbandonano. Questo è lo stato dell’ “Arcade OW”.
Ma provate, provate e riprovate a formare team e a cercare di sensibilizzare gli altri se potete.
Il fatto che anche a livelli alti, come da post in questo Forum, non si riesca a fare un PICK decente è,infatti, allucinante e figlia di questo “Faccio tutto io” che vi fa pensare di stare vincendo.

Aggiungerei, guardatevi bene tutte le guide possibili sugli eroi, rompete le scatole a giocatori di livello più alto e fatevi dire le cazzate che fate in gioco, se hanno pazienza.
Così ho imparato molto, ma prima cercate di imparare ed allerarvi molto con l’ eroe scelto.

Tutto il resto ti ringrazio come rank sono ottimi consigli, ma qui non sono d’ accordo, non è detto che sia colpa tua se il tuo team perde.
Bisognerebbe valutare un video anche qui.
Direi più, valuta attentamente cosa succede in game, non essere negativo già di partenza, dei pick giusti o sbagliati possono rivoltare il gaming completamente.
Non fare come fanno tutti, prendersela con le altre classi se il gioco non funziona, ma cerca invece di avvicinartici e difendere soprattutto i tuoi Support.
Se ti seccano i Support, diventa subito un problemone.
Se il tuo team perde, anche se è per colpa degli altri, cerca di analizzare ciò che hai fatto e siii contento di ciò che hai dato al team.
Si vince e si perde, è normale.

Qui però permettetemi di dirvi una cosa che sinceramente mi da veramente fastidio.
Gioco questo gioco da un monte di tempo, ho iniziato a giocare solo competitive, perché ad un certo punto il QP faceva veramente pietà.
Almeno in Ranked c’ era una sorta di adrenalina e un minimo di attenzione in più al gioco.
La cosa che mi da più frustrazione è il circolo vizioso in cui si è arrivati a questo gioco.
Il fatto che soprattutto a livelli bassi, uno si debba la maggior parte delle volte imporre come carrier sull’ altro team per vincere.
E’ una pratica scorretta per se stesso e per il tuo team, non fa uscire gli errori che si fanno, danneggia il team avversario perché molte volte avrebbe un gioco di team superiore e riesce frustrato da una perdita, platealmente, non meritata.
Questa pratica, se sei forte sali, è una gran pecca di questo gioco e spero non sia perpetrata anche in OW2, spero facciano qualcosa (La 2-2-2 è molto valida sotto questo aspetto) per far capire che si vince perché vince il team e si perde per una mancata connessione fra le azioni dei vari eroi.
L’ indicazione di “IMPORSI” sugli altri e una cosa abberrante, che porta un completo annichilimento delle caratteristiche di questo gioco, perciò smettiamola di dire questa “ENORME” cazzata!
E cerchiamo più di consigliare la gente a prendere coscienza del proprio team e a farsi aiutare a capire i propri sbagli, ve lo chiedo per piacere.

Se vuoi ci possiamo vedere in game per soffrire insieme lo stato di questo gioco e farci almeno 2 risate, chiedimi pure l’ amicizia.
Vedi i consigli su eroi e gameplay che ti ha dato Misericordia, e possiamo cercare di applicarne qualcuno insieme.


#4

Potete dire quello che volete, ma se siete ad argento, oro, bronzo, platino, diamante è il rank che vi meritate, invece di discuttere sui vari punti, cercate di capire dove sbagliate. Ma tu sei proprio certo delle tue parole:

Nemmeno io che ero a diamante ero sicuro di aver imparato molto, perchè poi siamo consapevoli anche di un’altra cosa, che sul piano teorico magari tutti o quasi siamo dei saggi sul gioco, ma in game contro gli avversari sei certo di quello che stai combinando? Beato te che hai questo sicumera.
Ogni volta ignorate un fatto statistico, se siamo a rank bronzo contro avversari di livello simile con media sr simile, non può succedere tutte queste tribolazioni che voi denunciate(che esistono lo so) anche agli avversari? DI conseguenza sul piano logico e matematico, capita una possibilità del 50/50? Sì perciò finitela di piangere sempre e comunque e pensate di giocare meglio.
Non ero argento alla prima stagione ne all seconda, sono stato a gold fino alla 6° stagione, dopo un anno(le stagioni prima erano più lunghe) non mi pare che erano “i primi tempi”. Inoltre ancora adesso, gestendo un gruppo discord di OW ci sono ancora persone che riescono a uscire dai rank bassi. Come fanno?
Basta lamentarvi degli altri. Per esperienza personale, molti decantavano i loro meriti a discapito degli altri che secondo loro perdevano per colpa loro e poi vengono nel mio gruppo e si scopre che non giocavano bene. Ovviamente ci sono eccezioni, ma dettato da cosa? Come ho scritto in precedenza se giochi un paio di comp ogni 3 giorni, come pretendi di salire? A meno che sei un dps GM o master non le vinci tutte.

Per cosa comunichi con persone che se stanno a quel rank non hanno capito un emerito tubo del gioco? Fai solo la parte del saccente(anche se non magari non lo sei) e tutti ti ignorano. Come scritto basta poche indicazioni della posizione degli avversari o giusto segnalare un avversario a bassa vita.
Vuoi imparare a comunicare e gestire un team? Sali e impari a un certo rank(manco a diamante la gente comunica fiigurati).
Sai perchè oltrettutto scrivo queste cose, sicuro anche dei miei consigli? Primo come detto, ci sono passato anche io e ho saputo ascoltare gli altri che ne sapevano più di me, secondo perchè gestisco un gruppo discord di OW da 3 anni e ne ho visti di persone che dal bronzo sono saliti anche fino a diamante. Facendo tesoro anche delle loro esperienze.
Sono sicuro come la morte che se analizzo i vostri video(e lo dico per esperienza) subito noto una montagna di errori, come posizionamento, game sense, eroi presi a casaccio, mancanza di team play(non serve la comunicazione per avere il senso del team play).


#5

https://twitter.com/FunnyAstro/status/1198774675075190784

Questo è un esempio di schifo di OW non il mmr


#6

Vai su youtube e cercati i video, innumerevoli, dove gente, anche top 500, gioca alcune partite tra i bronzi e vengono insultati, flammati e presi in giro perchè cercano di dare una direzione al team, da gente che gioca isterica, o che cazzeggia, o che chilla dopo essersi fatta un boffo, o che mangia, o che si crede il dio in terra pur stando al rank legno.

Poche storie, se dopo 100 anni di gioco si sta ancora nel rank in cui si è, il motivo è che la skill è quella, inutile scriverci dei poemi.


#7

certo che se giochi support con questo 2 2 2 stai rovinato… non si slae piu’…
Questo darà il colpo di grazia al gioco secondo me+


#8

Vero, ma solo in minima parte.

Se giochi Mercy in solo al rank legno non salirai mai.

Se giochi gente come Moira, Zen, Baptiste o Ana e giochi davvero bene, oltre il rank in cui sei, sali e basta.


#9

Vorrei entrare nella discussione ma avete scritto la Divina Commedia in pratica, però leggendo un pochino il discorso sempre lì siamo.

  • Autocritica.
  • Conoscenza del gioco.
  • Skill (riflessi, mira, velocità nel capire come si può ribaltare la situazione)
  • Allenamento.
  • Flessibilità.

Queste sono le cose che vi fanno migliorare nel gioco, se nonostante ciò, rimanete ancora a rank bassi, o continuate a cercare di migliorare, cosa che di dovrebbe fare SEMPRE, o ci si arrende al fatto che, in quel momento, si sta al rank che ci si merita.

P.S.= A rank bassi consiglio come eroi
Tank: Roadhog.
Support: Moira.
Dps: Pharah, Reaper.

A quei rank non sono molto bravi a counterarli, per me sono S tier fino a gold almeno e non dovresti essere così condizionato da ciò che fanno i tuoi compagni.


#10

Io comunque non metterei a confronto il rank prima e dopo il 2-2-2 forzato perché c’è una grande differenza,prima quando eri fortunato e trovavi un team con formazione 2 2 2 era perché la classe scelta era quella che volevano e sapevano usare o anche in rari casi player tutto fare,adesso trovi una macedonia di dps che non hanno voglia di fare la coda e fanno altro ma non sanno farlo,tank che fanno supporto e viceversa perché selezionano entrambi per entrare prima
Questo riferito sempre a livelli medio bassi,anche perché se fossi a GM(magari :slight_smile: avrei dedicato molto tempo per arrivarci,un main dps (o altra classe) se ne sbatte altamente della coda e sempre il suo ruolo prende,non butta nel cesso una classe GM per la coda cambiando classe,poi se è GM in tutte le classi è un mostro! :grinning:


#11

Sempre per quello che sapevo e per il mio livello, non ho detto ho imparato tutto.
E’ molto differente.

Continuiamo a dirgli di imparare a usare bene un eroe e farci il DeathMatch in giro per le mappe, sicuro cambierà qualcosa.
Lo avete detto voi che c’ è gente al vostro livello che ancora non sa cos’ è un team e un pick.
Beh, il motivo è proprio questo e parte dal basso.

Non è un buon motivo per dirte alla gente “Se sei forte sali” ed incitare alla supremazia del singolo in un gioco di gruppo, mi dispiace e mi dispiace soprattutto che lo faccia tu, che sei di livello ben superiore.

Non ci vuole un genio, sono errori così grossolani.
Infatti almeno io, non mi sono mai lamentato di niente sotto questo aspetto, tipo Nurf, BUff, etc.
Ma il “Se sei forte sali” indica in una logica di teamplay, in cui tu, come ho detto prima, andrai a uccidere più nemici possibili e non interagirai con il tuo team.
Arrivando al punto che ti bloccherai e ti frustrerai perché non riuscirai più a salire imponendoti.
E capirai che quello che hai fatto non serve a niente, perché se adesso sei arrivato ad un punto che non ti riesci più a imporre,e non significa che non hai skill a sufficienza per continuare altra grande cavolata!
Ma che non hai mai interagito con un team e che adesso che ne hai bisogno, ti senti perso.
E che la skill di altri 6 giocatori non ti permette di continuare, come è sacrosanto che sia.
Il “Se sei forte sali” se tu fossi in un team di 6 e andassi avanti insieme, allora ci starei. Perché è il tuo team che è forte e SALE!!! Non la tua Skill singola.
Non a caso un 6 VS 6 è molto più difficile, perché “CI SI ALLENA” insieme.
E se per caso tu in un 3+3 o 4+2 più provi a giocarci contro, ti sderenano.
E non necessariamente perché c’ è uno Smurf dentro, ma perché giocano come dovrebbe essere giocato.
Se c’ è una Phara in ulti, il winston ti tira la barriera.
Appena provi a ultare in mezzo a gruppo ti massacrano e incrociano ulti dopo ulti combinate perché “COMUNICANO” e tu SuperSMURFER, SKILLED, BEST, mi dispiace, ma te la prendi lì! Amen!
Inutile anche dire cio’ che stai sbagliando estratto da un contesto di teamplay, qualora avessi anche seguito i consigli, il gioco avrebbe potuto evolvere in maniera differente, rispetto a ciò che tu stai facendo.
Perché ci sono altri 5 cristiani con te!!!
Perciò il se 6 forte sali, per piacere, lasciamolo al DM Ranked.
Lì sono completamente d’ accordo, perché si tratta di pura conoscenza di mappe e skill in quel triangolino davanti che si chiama mirino.


#12

Ok, continua a rimanere ad argento


#13

sono d’accordo.
CON ana impossibile salire dA SILver…io ero oro e da quando hanno fatto sto 2 2 2 a malapena riesco a restare silver.
Ho puntato u un senzamani come moira e lwe cose pero’ stanno mifgliorndo parecchio adesso.


#14

Lasciamo perdere va che è meglio lol.


#15

E’ proprio questo che mi preoccupa, anche se è la realtà.
Mercy per il team è un personaggio, secondo me, fondamentale.
Per usarlo bene si deve avere un botto di skill tattica per sapere chi curare e boostare nei differenti momenti, questo già ti assicura che avrai un compagno con il cervello che funziona, se è un main Mercy logicamente.
In più hai la velocità di agganciarti ai vari giocatori del tuo team che permette molta agilità e instantaneità nel curare.
Purtroppo con il “Salgo perché son forte” ognuno si fa i ca… propri, risultato tutti sparati a 3000 metri l’ uno dall’ altro, la Mercy non può saltare e il team nemico va tutto su di lei.
Quando alla fine se vedo una Mercy main nel mio team, io sono più tranquillo.
Devo dire la verità.
Ma in DeathMatch meglio Moira e soci, è pacifico. Povero OW!


#16

Mi farebbe molto comodo. Piú che altro per capire i miei errori. Grazie. Ti aggiungo subito…emmm…il tuo Battletag ?


#17

Mercy è fondamentalmente un enabler, amplifica le potenzialità del team, specialmente i dps.

Se il team non c’è, non amplifichi niente, c’è poco da fare.


#18

Bhe…Che dire…Critiche costruttive. Non mi aspettavo di trovare un papiro di consigli cosí elevato.
Peró permettimi di dire una cosa che non mi torna “Misericordia” ( sicuramente abbiamo fatto Team ): se stare in Bronzo con lo Smurf (adesso 1170) é il Rank che mi merito, perché allora mi piazzo 1600/1700 con il “Main” e rimango dentro quel Range, sfiorando anche l’oro ?
Concordo nel non giocare il Weekend, infatti é proprio li che ho perso molti punti, ma secondo me c’é un altro motivo: molti giocatori Master/Granmaster con account SMurf che vengono ad asfaltare i rank piú bassi per il gusto di farlo magari. Perché veramente, il divario di squadra é veramente elevato a volte.
Mi fá piacere perdere le partite combattute, ma rimanere BLOCCATI alo SPAWN, con l’avversario che ti annienta i compagni, é evidente che c’é qualcosa che non quadra. Giusto ?


#19

Per questo ho detto povero OW.


#20

ErMinella ti scrivo il mio Battletag:

  • Con lo Smurf sono : ELDASHIO#2497
  • Con il Main invece : LITTLEDASHIE#21836

Se qualcuno mi vuole aggiungere faccia pure.

Grazie a tutti e buone Ranked.