Software di terze parti non autorizzato


#1

Ciao!

Recentemente, abbiamo indagato su alcune applicazioni di terze parti progettate per essere usate giocando a Overwatch e vogliamo ricordare quali di queste applicazioni non sono ammesse. Per fare più chiarezza, qualunque applicazione di terze parti che ostacola l’integrità competitiva di Overwatch non è ammessa. Per esempio, un’applicazione di terze parti che fornisce informazioni come la posizione del nemico, la sua salute, l’utilizzo di abilità o la disponibilità delle Ultra determina una situazione di squilibrio per tutti i giocatori sulla mappa.

Inoltre, queste applicazioni di terze parti violano l’Accordo di licenza per l’utente finale di Blizzard, come specificato:

trucchi, ossia metodi non espressamente autorizzati da Blizzard che influenzano e/o facilitano l’esperienza di gioco, incluso lo sfruttamento di qualsiasi bug presente nel Gioco stesso, garantendo così all’utente e/o ad altri utenti un vantaggio sugli altri giocatori che non utilizzano tali metodi;

bot, ossia qualsiasi codice e/o software non espressamente autorizzato da Blizzard che permetta il controllo automatizzato di un Gioco o di qualsiasi altra caratteristica della Piattaforma, ad esempio il controllo automatico di un personaggio in un Gioco;

hack, ossia l’accesso al software della Piattaforma o la modifica dello stesso in qualsiasi modo non espressamente autorizzato da Blizzard e/o qualsiasi codice e/o software non espressamente autorizzato da Blizzard utilizzabile in relazione alla Piattaforma e/o a qualsiasi componente o caratteristica della stessa che modifichi e/o faciliti l’esperienza di gioco o un’altra funzionalità;

Se un giocatore viene trovato reo di aver utilizzato cheat, hack, bot o software di terze parti che possa fornirgli un vantaggio illecito, quel giocatore viene sospeso in modo permanente. In questo caso, contatteremo gli utenti colpevoli di aver usato questo software non autorizzato, notificando loro che l’uso di applicazioni specifiche di terze parti non è permesso e non rispetta l’Accordo di licenza di Blizzard. Inoltre, richiederemo a questi utenti di rimuovere immediatamente il software non autorizzato per evitare la sospensione dell’account.

Prendiamo la competizione di Overwatch molto seriamente. Il fondamento di una sana competizione è che tutti i giocatori devono essere ugualmente equipaggiati per competere l’uno contro l’altro, ma molte applicazioni di terze parti sbilanciano il concetto di gioco di Overwatch al quale aspiriamo.

Grazie, eroe!


Rischio ban account
Account a rischio ban!