OW1 prossimamente


#1

Visto che il Blizzcon è finito, ho pensato fosse più coerente spostare parte delle perplessità che abbiamo sul destino di OW1 in un topic dedicato (per le aspettative di OW2 penso che questo vada bene, anche riguardo le opinioni sul come dovrebbe uscire). Qui in particolare mi piacerebbe parlare di come OW1 dovrebbe “finire” prima di cedere il passo ad OW2.

Le certezze

(e qualche riepilogo)

  • OW1 avrà almeno un eroe prima del rilascio di OW2 (che non sarà Sojourn);
  • OW1 avrà comunque un upgrade sull’interfaccia di gioco in linea con quella che avrà OW2, in quanto gli utenti di entrambi i titoli coesisteranno negli stessi server (a non ho capito se l’upgrade grafico starà altrettanto al passo, ci sono molte voci discordanti in giro);
  • OW1 garantisce il trasferimento di tutti gli oggetti guadagnati su OW2, quindi state tranquilli, cacciatori di skin e continuate a droppare tranquillamente ciò che vi manca in galleria. Ovviamente i modelli dei redesign degli eroi di OW 2 saranno un’esclusiva di OW 2;
  • La modalità Push sarà disponibile anche per OW1 dopo il rilascio di OW2
  • OW1 NON avrà tutte le peculiarità PVE di OW2. Idem i Talenti, disponibili solo nel PVE;
  • OW1 rimarrà con noi per gran parte del 2020 (forse per tutto l’anno) e quindi anche le OWL.

Insomma, non ci resta da domandarci: Cosa farà ora OW1 nell’attesa? :thinking:
Penso sia insensato partirsi con un “nulla, gli sviluppatori ci abbandoneranno fino all’uscita di OW2” perché sostanzialmente hanno già iniziato da tempo a lavorare su OW2 negli ultimi sei-nove mesi, eppure la roba c’è stata (workshop, replay, 2-2-2). Penso invece che vivremo esattamente quello che abbiamo passato finora, una continua sperimentazione alla ricerca di un sistema migliore sul pvp. So che è brutto da dire, ma la sensazione di essere in un “”“Early Access di Steam”"" (prendetelo con le pinze questo termine :grimacing:) è simile: giocare per raccogliere dei dati utili.

Dalle interviste è emerso che le prossime priorità saranno circa sulle statistiche, e non mi stupirebbe che le vedremo prima in OW1 come ulteriore sperimentazione del matchmaking. Inoltre è già stato reso nota l’importanza di diminuire le mappe in comp (3 per tipologia) che in teoria potrebbe aiutare i giocatori non solo a concentrarsi meglio sulle specifiche strategie delle season, ma anche ad avere meno mappe in giro sulle quali essere distribuiti.

C’è anche il discorso dei provvedimenti sulle code lunghe in generale. è stato già annunciato che ci sarà la possibilità di giocare alle custom modes durante l’attesa delle competitive (e forse anche delle quick?). Va notato il problema legale delle lootbox in vari paesi, probabilmente vedremo delle rivoluzioni a riguardo.

Sui bilanciamenti… c’è poco da fare. Quello che ci si potrebbe aspettare è una novità gestionale circa sull’hard countering (problema sempre più sentito). In ogni caso penso che saranno inevitabili se vorranno portare avanti le OWL lungo il 2020. Gli eventi saranno ovviamente quelli che come al solito pagheranno il prezzo più alto nel non avere nuovi gameplay. Tra di essi il rischio potrebbe ricadere anche al prossimo archivi, a meno che non ci abbiano lavorato in largo anticipo prima di mettere le mani su OW2… o quantomeno mi aspetto un fumetto prologo/epilogo di quanto è accaduto in tempesta imminente che è troppo aperto come finale. Vorrei supporre che è molto rischioso mettere in atto dei rework radicali (alla symmetra, per intenderci) e penso che ne vedremo semmai di “soft” su alcuni eroi qualora risultino ancora problematici.

Penso infine che nei periodi di magra spunteranno altri nuovi “mini eventi” fino a che non avremo (secondo me è certo) una nuova campagna pubblicitaria estremamente lore-based man mano che siamo vicini ad Ow 2.

PS: da notare che hanno immesso direttamente un Baptiste e un torbjorn Buffati in live senza passare dal ptr. Molto strano da parte loro, a meno che se lo erano dimenticati di notificarlo nelle ultime note del pre (è capitato altre volte).


#2

Che poi secondo me sono dei buff non necessari, cioè perchè buffare Baptiste che ha già un più che solido kit, quando ci stanno eroi come Brigitte che sono poco utili oppure Mercy che molto spesso si è costretti a giocarla in coppia con un main healer data la sua mancanza di cure, specialmente in questo momento dove praticamente il gioco si basa tutto sul brust dmg e cure?


#3

Cambierà solo l’hud ma la grafica di gioco resterà sempre la stessa, sia ora che in futuro.
Io il futuro di ow1 lo vedo come free to play… una volta uscito il 2 non avrebbe senso continuare a vendere l’1.

Apprezzo tantissimo baptiste ma concordo con te, sarebbe stato meglio mettere mano prima su mercy e brigitte e poi sul resto… ma poi il bug del dmg boost di mercy non lo hanno neanche ancora risolto… pff ._.


#4

tbh se rendono il 1 gratuito non ci spendo manco 20 euro per il 2, spero vivamente di no, sarebbe la morte di OW e diventerebbe un gioco bello solo da guardare negli e-sport, che forse potrebbe essere il loro intento.


#5

Ma anche io la vedo in questa maniera, piuttosto un prezzo molto basso su OW2.
Ma poi, a parer mio, allora a sto punto non dichiarerebbero che chi possiede OW2 potrá giocare con chi ha OW1, la frase stessa indica che sono 2 cose distinte, altrimenti (OW gratis) direbbero che é integrato ad OW2, oppure che il 2 sará comprensivo del primo, alla fine gratis equivale ha giocarlo in modo facoltativo, come giá succede per i comparti multiplayer dei vari fps.

Potrebbero cambiare idea in futuro ma per ora hanno intenzione di lasciarli separati (PVP/PVE) e di non rendere free il primo, il dubbio é sul secondo, tra tutto quello detto se ne deduce che lo faranno pagare ma quanto?


#6

Secondo me OW 1 dopo un po’ lo abbandonano, dipende anche dalle vendite di OW 2, ma insomma in un nuovo capitolo dello stesso brand è inevitabile chiudere il processo di lavoro su OW 1, non nell’immediato come hanno detto, ma in seguito sì.
OW 1 io ho sentito kaplan dichiarare che archivi non ci sarà, lo ha detto herc nel suo video, sicuramente qualche bilanciamento degli eroi lo faranno, ma non aspettatevi(parole di herc) rework degli eroi. Ergo il problema dei CC e hard countering non saranno risolti. Il prossimo eroe su OW 1(solo un eroe vedremo, fonte herc), che alcuni dicono che sarò Echo, probabile che nella situazione attuale, renderà più problematico il bilanciamento. Soprattutto se sarà un support.
Io speravo che OW 2 sarebbe stato gratis, penso che la community se lo meritava dopo la pazienza degli ultimi due anni. Anche perchè avrebbe spinto con più facilità a spingere l’acquisto di OW 1 in attesa di OW 2, ma anche era un rilancio del brand, oltre ai contenuti nuovi di OW 2, che fino adesso però, sembra arido.
Al di là di tutto non supererà i 40 euro OW 2


#7

Non credo più di 40 euro perché non lo comprerebbe nessuno (manco io che di Overwatch c’ho tipo 50 gadget e l’ho comprato 3 volte su xbox e 2 su pc, quindi ne sono abbastanza in fissa), Ma ripeto, se mettono free to play il primo io mi rifiuto categoricamente di tornare a giocare in ranked che è praticamente l’essenza del gioco, le altre modalità da soli sono noiose e di certo non andrei a spendere 40 euro per giocarmi una modalità pve da solo e basta, piuttosto mi guarderei i gameplay se voglio conoscerne la storia. Comunque se proprio lo renderanno freetoplay aspetteranno 2 anni almeno, giusto che tutti noi pirla prendiamo il 2 a prezzo pieno e quelli di Switch non farebbero troppo casino, ma se lo faranno rip Overwatch, già adesso è in giocabile con certi individui, figurati se lo metti free to play dove uno a farsi un altro account ci mette 5 minuti.


#8


#9

quindi mi sa che alla fine saremo costretti tutti a comprare questo dlc di storie secondo me (e spero di sbagliarmi) ow1 rischia di fare la fine di heroes of the storm


#10

Le ranked potrebbero metterle come contenuto premium, facendo pagare qualcosa come 10 o 15 euro (licenza a vita).

In pratica: quick play e arcade free, ranked e personalizzate solo una volta che compri la licenza.

Ora però mi è venuto un dubbio… non è che con le migliorie di ow2 si possono creare eroi che in ow1 sono impossibili da portare?


#11

Lo spero, sinceramente io avrei preferito che il multi fosse rimasto separato, sono sicuro che un pochino di gente che gioca ogni morte di papa e va in ranked senza manco fare una quick, i tizi belli che fanno i fighi insultando tutti xk tanto cio gli smurfz xd e quelli anti chat vocale sarebbero diminuiti, però niente.


#12

Per come la vedo io, OW 1 vivacchierà per un paio di anni, anzi anche meno, intendo dopo l’uscita di OW 2. Ow 2 è stato concepito, dalle parole di presentazione di kaplan, come un gioco nuovo che erediterà tutto quello che per loro è stato positivo di OW 1 e in aggiunta un pve corposo.
Se io con OW 2 gioco al pvp, gioco al pve, eredito le skin, emote, ecc da ow 1, ho eroi esteticamente cambiati, a me pare ovvio che alla lunga su OW 1 ci gioceranno 4 gatti. Ma e anche voluto come detto, è un gioco nuovo un sequel del gioco attuale. Non credo che alla lunga OW 1 verrà supportato, in relazione non solo dalle vendite, ma anche perchè non penso che continueranno ad avere in pratica due team di sviluppatori per due giochi che benchè si incontrano(in pvp) alla fin fine sono due giochi distinti sotto un unico brand


#13

Il pve di Ow2 dovrebbe essere quello che non è stato rilasciato con Ow1.
in pratica Ow1 doveva gia averlo il Pve e poi è stato deciso di rilasciarlo come lo conosciamo ora.
Ma un cosa non ho capito: se il pvp sara inglobato, che senso ha mettere lo sviluppo dei personaggi nel pve?
almeno che il pve non è necessariamente necessario al pvp , e se cosi fosse questi ipotetici 40 sacchi me li risparmierei volentieri.


#14

Perché tutte le abilità che stanno mettendo sono create per il pve e basta, non si può pensare di mettere in game una freccia di hanzo che in combinazione con la sonora oneshotta tutti, un hammer down di reinhardt a 360 gradi, mei che scongelandosi congela tutti i nemici vicini, genji che tira spadate della ultimate da una parte della mappa all’altra, Torbjorn che può piazzare 3 torrette che sparano fuoco e così via, ancora non stanno bilanciando bene le abilità nonostante siano poche, figurati si mettessero la possibilità di intercambiare tra 2/3 abilità ad eroe, sarebbe impossibile bilanciare il gioco.


#15

Qualche giorno fa ho trovato uno di questi… in comp ovviamente e non giocava da tantissimo tempo… il bello è che in chat vocale si è messo a dire “scusate se sto facendo schifo ma non gioco da moltissimo tempo”.
Stava usando doomfist ed era praticamente SEMPRE morto.

Dovrebbero mettere una regola in cui se non logghi da x giorni devi fare almeno 5 qp prima di andare in comp… un po’ di serietà magari


#16

Nella nostra discussione sono venute fuori molte cose e info discordanti tra loro, quindi sono tornato a rileggere svariate testate che hanno seguito la diretta e sicuramente tradotto/capito meglio di me quello detto sia durante la presentazione da Jeff Kaplan, sia quello detto dopo. Ovviamente é tutto valido “per ora”, potrebbero cambiare idea nel corso dello sviluppo.

Preciso subito una cosa che ricordo di aver letto 3 anni fa, ma non trovo piú la fonte, che fin da prima dell’uscita, in OW1, non era in programma un pve, nemmeno escluso a priori, ma era un vedremo, boh, chissá, ci penseremo. Insomma, si erano lasciati la porta aperta ma volevano un gioco pvp da portare nell’esport ed é quello che hanno sempre puntato e fatto. Questo riguardo il “doveva essere incluso” che alcuni sembra dicano, magari hanno fonti piú informate della mia (vecchia) memoria o magari gli sviluppatori hanno cambiato idea dopo.
Ma ricordo che fin da “sempre” nel forum si chiedeva e sperava in un PVE con approfondimento della lore, probabilmente hanno ben preso in considerazione e deciso in un secondo tempo se farne un gioco separato, una espansione (personalmente avrei scommesso su questo) o una patch. Cosa hanno deciso lo sappiamo tutti oramai.
La risposta su ow2 come DLC l’ho giá scritta da altre parti, dipende dal gioco, dalla sua durata, profonditá e storia, insomma, chiamarlo a priori un dlc senza sapere praticamente nulla é decisamente fuori luogo, ed insistere é anche peggio. Chi dei giornalisti lo ha provato non ha messo in dubbio la sua “qualitá” di game a sé.

OW2 sará improntato sul PVE, dalle notizie parrebbe che solo la nuova modalitá PUSH sará presente come modalitá PVP (e quindi sará il solo punto di incontro tra i possessori dell’1 e del 2), che verrá implementata anche in OW1. In pratica OW2 non potrá prendere il posto dell’uno perché limitato ad una sola modalitá. Per lo stesso motivo OW1 continuerá a coesistere con il 2, essendo improntato al PVP e all’esport e, sempre alla presentazione, Kaplan ha ribadito: “che indifferentemente dalle nuove aggiunte, il core dell’hero shooter resterà concentrato sul PvP competitivo
Come scritto “per ora”, non possiamo esclude che nel cammino del 2 cambino idea su tante cose.

Date di uscite forse ne avremo nel 2020, e normalmente Blizzard lo annuncia un 6 mesi prima, quindi a occhio abbiamo dai 9 mesi in sú prima di avere un 2.

Insomma, riassumendo tutto OW1 dovrebbe continuare a vivere e coesistere ancora per un bel pó anche con l’uscita del 2. Sempre per le cose dette probabilmente OW1 resterá a pagamento, altrimenti inutile specificare che i possessori del 2 potranno giocare con quelli del 1 nella modalitá push, se fosse gratis tutti potrebbero giocare con tutti senza dover possedere il 2, vedrei di piú gratis il 2 a questo punto, ma cosa che non credo faranno.

Quindi se interessati al solo PVP conviene non prendere nemmeno in considerazione il 2, visto che condivideranno interfaccia e (parrebbe, prendetelo molto con le pinze) il motore grafico, il 2 sará per “nuovi” giocatori o giocatori non interessati al pvp, chissá che poi giocando con altri che hanno l’uno gli venga voglia ed acquistino anche il primo (e penso sia questo il motivo della modalitá in comune).
Giusto come esempio banale: mio fratello non gioca proprio OW perché é un fps pvp, mentre riguardo il 2 mi ha detto “potrebbe essere interessante”.


#17

Mi sono scordato di scrivere un’altra cosa di cui mi pare ci sia confusione: In PVE gli eroi avranno livello, possiblitá di migliorare le skill e classiche cose stile “rpg”, ma nel pvp saranno tutti come lo sono ora, sia gli eroi dei possessori del 2 che, ovviamente, quelli dell’uno.


#18

Si mi ricordo. Fu in occasione di ritorsione, se non sbaglio, che ebbe un grande successo visto l’ottimo connubio tra cinematiche e gameplay. Dicevano “ci piacerebbe proporre piu spesso delle missioni pve concentrate sulla lore, ma il lavoro sarebbe così tanto che sarebbe come fare un gioco completamente nuovo”.

Un cambiamento che vorrei vedere presto su ow1 sarebbe avere dei tempi meno lunghi tra la patch del ptr e quella live. o almeno, per le patch che non prevedono l’introduzione di eroi, mappe o reworks radicali che diciamocelo, dopo la prima settimana nessuno caga più di striscio il ptr. Ed è paradossale questa cosa, perchè senza sperimentazione in ptr non c’è feedback dei bug, ma senza avere costantemente altri 11 giocatori in quello spazio di prova è impossibile prendere appunti dei bug sui millemila situazioni che si possono creare tra gli eroi. I dev hanno modo di vedere le stabilita dei dati di gioco immessi online ma non il corretto funzionamento, e questo spiega perchè ultmamente abbiamo sempre più bug accidentali o addiritrura non notati dai piu (anche se raramente, ho letto qualcuno affernare di aver fatto caso a determinati bug dal ptr finiti in live) Quindi a questo punto mi chiedo: quanto può essere accurato un ptr a lungo tempo se la sperimentazione effettiva non supera la prima settimana di frequenza? Certo, magari potrebbero anche trovare un incentivo in piu per far stare i giocatori in ptr senza che questi si sentano troppo “estraniati” dal server principale, per esempio rendere simultanei i livelli xp, l’ottenimento delle lootbox e la galleria. Perchè allo stato attuale il ptr è un tempo “estraneo” al progresso “utile” che il gioco offre (come l’ottenimento di roba), per nulla differente dalle custom modes (anch’esse prive di incentivi in xp, ma li ha piu senso farlo). E figuriamoci ora che si attende direttamente ow2.

Insomma, sarebbe utile che riducano il tempo di permanenza in ptr dalle solite 3 settimane alle piu accettabili 2. Tanto tempo spazientisce solo la gente e non crea piu varietà di quella che non c’è per davvero.

Un’altra cosa in cui ow1 dovrebbe approfondire in questa sua attesa pre-ow 2 potrebbe essere l’effettiva stabilità dei rientro in game, sono ormai troppi i topic e i tweet che lamentano di aver avuto comunque la penalita di leaving nonostante siano riusciti a rientrare in partita entro i tempi indicati dal gioco stesso (ci sono tanti video che lo dimostrano). O ancora, la troppa discrepanza che si crea tra chi usa piu main e chi usa degli off characters di ogni categoria, è un momento in cui il counter control diventa estremamente netto, molto piu del semplice “allora scelgo questo eroi per contrastarlo a sua volta”. Da che si aveva una partita in cui “vince chi ha piu ultimate in tasca” è diventato un “vince chi ha piu main nel team”, correggetemi se sbaglio.


#19

No OW 2 avrà il pvp uguale al primo, con l’aggiunta del pve lo ha detto kaplan e lo ha detto herc dopo che ha parlato a kaplan, in pratica OW 2 ha in più, ma non solo quello, il pve. Effettivamente se una persona è interessato solo al pvp inizialmente non prende il 2, ma siccome OW 2 avrà eroi con miglioramenti estetici e siccome molto probabile che tra amici o conoscenti qualche partita pve alla fin fine te la vai a fare, alla lunga ow 2 lo compreranno quasi tutti.
La modalità pvp push sarà sia su ow 1 che il 2, in quanto kaplan ha detto che il pvp sarà condiviso, ma le altre modalità pvp il 2 ce l’avrà, altrimenti non ha senso mettere solo una modalità pvp, insomma se era solo pve non metti nessuna modalità pvp e non l’avresti chiamato OW 2.


#20

Non saprei, io ho provato a guardare riscontri con più articolisti e parrebbe che sia come ho riferito, ma personalmente qualche dubbio l’ho. Sempre personalmente potrei ipotizzare un ow2 a prezzo “pieno” con tutto ed un ow1 a metà prezzo, con solo pvp ed aggiornato pari passo con ow2, ma a sto punto sono “inchiappettati” quelli che hanno ow1, se intenzionati ad avere anche il 2, oppure avranno uno sconto su ow2? Come appena detto, ho riassunto quello detto da più giornalisti, ma ci sono molti punti non chiarissimi sul tutto. La cosa che mi pare chiara però è che non vogliono fare morire il primo ma farlo coesistere con il 2, se vero che avrà tutto a sto punto penso/ipotizzo che chi ha il primo e non sia interessato al pve non dovrà fare ulteriori acquisti, almeno nei primi tempi o salvo cambiamenti di idee “in corsa”.

Ahh, grazie per l’aiuto ai miei ricordi

Si, concordo, ma ne parlammo anche tempo fa, insomma, il rientro in un minuto dovrebbe dare una penalità ridotta, ok che non da ban ma una penalità ridotta, magari ai tempi di riconnessione, la vedrei migliore come cosa