Overwatch 2 is real


#81

Ed in tutto questo io mi chiedo: ma Echo sara’ un eroe che vola? Nel filmato la mostrano cosi’, ed in che maniera potrebbero implementarlo il suo volo? Qualcuno ha qualche info?

@Mefionir ti evoco, risurgi!


#82

Beh, non facciamoci ingannare dall’animazione del volo, pure quella di Mercy è fighissima in tempesta imminente, ma poi in game ha un palo nel culo xD, quindi probabilmente anche lei sarà palo mode, poi certo, le meccaniche saranno da vedersi, magari ad esempio facendo danno si caricare il suo carburante, ad esempio.


#83

è difficile dirlo con certezza. Con pharah abbiamo modo di intuire come sia “delicato” mettere un eroe volante che a secondo del suo bilanciamento può risultare OP o UP. Specialmente se consideriamo che un altro eroe volante “alla pharah” (col volo libero per intenderci) renderebbe mercy un personaggio estremamente difficile da prendere e sarebbe motivo di distrazione per molti giocatori avere ben 3 avversari aerei. Al di là di questo, penso sia scontato che si muoverà come Sigma nella camminata.

Dal punto di vista delle animazioni (importantissimo nell’impostazione dei modelli degli eroi), Pharah è un personaggio che per forza di cose campa di movimenti verticali a causa dei retrorazzi posti di deafult sulla schiena (infatti gli spostamenti sul piano orizzontale non sono così immediati) e al momento della ultimate rimane ferma in aria perché ha dei razzi che la stabilizzano in un punto preciso nello spazio, rendendo logico il fatto che non si sposta di un millimetro da lì. Mercy invece, con le sue grandi ali ha una maggiore libertà di movimento senza risultare strana nella postura. Questo perché a rendere naturali i suoi movimenti in tutte le direzioni è la movenza delle gambe che “penzolano” a seconda della direzione che si prende nonostante rimanga quasi perfettamente dritta con la schiena (ma le ali sono così grandi da camuffare questa rigidità del busto). Ed ovviamente il planaggio della discesa angelica richiede solo un’animazione alle sue ali come “vela”.

E poi c’è Echo, che è palese come nei filmati risulti essere un personaggio particolarmente agile, ma secondo me è da attenzionare il suo stile di volo, che si basa tutto a seconda di che direzione punta con tutto il corpo in stile “superman”. Certo, in tempesta imminente abbiamo avuto modo di vedere una mercy fare dei voli simili, ma è da premettere che lei ha le ali che tendono a dispiegarsi moltissimo verso l’alto e su tutta la schiena rendendo qualunque stile di volo plausibile anche con il minimo inarcamento della schiena, mentre le alette di Echo sono rivolte molto verso il basso come quelle di un insetto, e difficilmente raggiungono l’altezza delle spalle. risulterebbe innaturale vederla con gli stessi movimenti di Mercy, mentre un volo verticale come pharah penso sia sbagliato dal punto di vista tecnico e di differenziazione.

Da questo ne possiamo dedurre che lei avrà un effetto molto basato sulla “spinta” aerodinamica, e mi fa pensare che avrà un’abilità di scatto ibrida tra quella di Moira e quella di Reinhardt: fare dei balzi esclusivamente in avanti che magari prevedono un’avvitamento che le permettono di evitare i proiettili nemici grazie al suo corpo estremamente sottile (il filmato la vede compiere degli avvitamenti su se stessa). Potrebbe essere anche plausibile che la posizione finale che assume dopo tale balzo sia appena qualche metro distante dal pavimento, simulandone quindi la sensazione che si sia spostata in volo per poi scendere automaticamente (come fa moira se ha incontrato una rampa a fine tragitto del fade). penso sia importante rendere unico il volo di Echo mentenendo il modello orizzontale con la direzione del volo, ancora meglio se si prevedono le giravolte (che non è impossibile se pensiamo alle capriole di genji che comunque mantengono dritta la telecamera di chi lo usa)

Poi è da considerare che Echo è stata mostrata non usare alcuna arma ma le sue mani, quindi un’altro eroe che potrebbe non avere alcun caricatore… o al massimo con un sistema di interruzione a tot proiettili come Doomfist, chissà. E se quanto è stato visto nel video è veritiero, i suoi proiettili potrebbe avere uno scoppio leggermente ritardato dopo l’impatto oppure un semplice damage splash simile a quello di sigma.

in ogni caso, già solo il fatto di aver mostrato da parte sua l’assenza di un’arma è una mezza conferma che potrebbe essere il prossimo eroe ad uscire. A preoccuparmi semmai è l’uscita di Sojourn una volta arrivato OW 2, che sembra essere in tutto e per tutto una dps (ha una braccio che si trasforma in un’arma). Dovranno necessariamente risolvere (o quantomeno accomodare meglio) il problema delle code eterne prima di allora.


OW1 prossimamente
#84

Giuro, mi inchino a cotanta analisi dettagliata! Grazie!


#85

Per carità, menomale che siamo tutti differenti e con idee differenti, così ci si può confrontare, se no sai che pa…
Dunque capisco molto il tuo discorso, ma non è solo un problema di più DPS, o Buff, o Nerf.
E’ l’ impostazione del gioco in se.
Per creare personaggi che abbiano un impatto visivo e una caratterizzazione così elevata da poterci trarre delle Lore o fumetti, devi pensare esagerato.
Infatti è stato sempre più un crescendo, se tu confronti l’ impatto dei primi eroi con gli ultimi.
Però portarli nel gioco così puri o direttamente può andare bene per un Arcade, come è di fatto.
Se poi vuoi fare un Ranked o un E-Sport addirittura ,devi iniziare a mettere dei paletti o limitare alcune feature.
Non puoi fondere tutto insieme, crei il caos che poi è effettivamente nato.
Il fatto che ci siano più DPS è solo la punta dell’ Iceberg.
E’ tutto lo svolgimento del gioco, il calcolo delle medaglie, dell’ SR nelle vincite che porta ad esagerare con l’ uso dei DPS.
E’ tutta l’ impostazione insomma.
L’ impressione tua che i DPS siano morti etc. E’ data dal fatto che ogni volta tiravano fuori nelle varie classi eroi sempre più ca…ti che stravolgevano i pick e i counter in modo drastico, perché si montavano sopra l’ un l’ altro senza un criterio specifico.
Non possono esistere eroi, che per quanto fichi, constrastino altri 20 ed eroi che possono essere buoni per contrastare manco un cane.
Non esce un situazione equilibrata.
Io sono per la libertà di formazione, la 2-2-2 è una costrizione, ma è necessaria per la mancanza di criterio dei giocatori anche ad alto livello, lo abbiamo visto.
Ma l’ avrei implementata in un altra maniera, dando più potere decisionale ai giocatori e sfruttando l’ attesa (Che durante la coda è un vuoto a perdere, anche con la Skirmish) in un altra maniera.
Anche con il Ranked e l’ E-Sport per me questo gioco rimane un cartone animato o un Arcade, la competizione seria ha bisogno di tutto il bilanciamento possibile per far si’ che l’ eroe abbia impatto perché il giocatore lo usa bene, non per l’ eroe in se per se.
E in questo gioco ti posso fare una lista lunga un KM di eroi sbilanciati in partenza.
Questo è il problema principale.

Grande Mefionir, bellissima analisi.
Spero che sia un eroe volante alla Genji, ossia molto scattante.
Mi piacerebbe fosse molto veloce, le armi mi interessano relativamente, ma vorrei che avesse delle belle feature di supporto.
C’ è chi dice che sia orientata agli scudi.
C’ è anche chi dice che abbia capacità di sparare laser e colpi a impulso, in tutti i video che ho visto la cosa sicura è che non gli ho mai visto un arma.
Quindi dovrebbe basarsi tutto sulle sue mani, anche le abilità support.
Vedremo, per adesso sono tutti rumors.
La velocità è quello che m’ intriga di più.


#86

Ma guarda che detta così sono d’accordo con te, non ho articolato dato che su questo forum anche i muri sanno come la penso. Però non è un problema per l’appunto dei dps, ma l’impostazione di gioco con l’avvento di nuovi eroi e con i vari rewrok che ha fatto deragliare il gioco verso un caos di cc e hard counter ed eroi inutili completamente.


#87

Piccole curiosità di lore viste qua e la tra il pve di rio del blizzcon e gli schizzi artbook online:

  • è possibile vedere diversi omnic del settore zero incappucciati e con sensori visivi molto simili all’omnic di fine missione dell’archivio tempesta imminente. Questo conferma le voci che quell’omnic potrebbe essere il leader del settore zero.
  • nella base di lucio è possibile intravedere sulle pareti quelli che possono essere i suoi singoli pubblicati, oltre che la console dell’emote delle owl. E tanto di discoteca personale.
  • alle comunicazioni si può vedere l’icona di echo, che si ipotizza essere l’icona che vedremo di lei quando sarà in game
  • il mezzo di trasporto usato da winston, mei e tracer all’inizio della cinematica Ora zero non è un’orca (i mezzi di trasporto tipici di overwatch, visti nelle prime mappe controllo del gioco e nel fumetto ritorsione/rivolta). Si tratta di una versione in miniatura, che è possibile vedere anche nella missione a rio.
  • sempre nella cinematica, si vede che ogni posto ha un nome e una piccola nota personalizzata per ciascun eroe (foto, equipaggiamento ecc), ma accanto al posto di winston vi e il nome “Chase” (è molto sfocato, ma si riesce a leggere, min 0:52)
  • Nel trailer di presentazione di Overwatch sono previste anche missioni a Busan, Route 66, Ilios e parigi. Questo potrebbero risolvere gran parte degli arcani che affliggono la lore di Overwatch: trovare un coinvolgimento tra Overwatch e D.VA (forse per fronteggiare di Gwishin, anche se nella cartina vi è segnato il logo del settore zero), forse qualche info in merito alla misteriosa cassa che mccree ha buttato via dal treno nel suo fumetto (e che talon voleva), capire che tipo di razzia sta facendo Talon tra i reperti (lo annuncia Athena nella mappa ilios avvicinandosi al ponte di comando dell’orca), avere ulteriori indizi su come è avvenuto il rapimento di Amelié Lacroix (se non per direttissima, tramite i dialoghi degli eroi)
  • è comunque curioso sapere se ora che overwatch ritorna ci sarà la collaborazione di Pharah, Zarya, Baptiste e Orisa, oltre a quella di Lucio e molto probabilmente di D.VA. E sapere se i veterani tornano con Overwatch o avranno un ruolo distaccato dall’organizzazione (nello specifico Soldato 76, Ana e Mccree)
  • Sarebbe curioso sapere se anche altri mercenari metteranno i bastoni fra le ruote ad Overwatch: i deadlock, i los muertos, i junkers, il clan shimada…
  • Potremmo ipotizzare che il pve venga riadattato anche alle missioni archivi precedenti? in questo caso si potrebbe tradurre come un grande ritorno al masse ress di mercy, o almeno, la possibilità che questa abilità faccia parte dei super potenziamenti del pve stesso.
  • Il nuovo stile degli eroi come Tracer, Genji, Winston e Mercy in OW 2 potrebbe aiutare in parte a riconoscere come “storiche” le uniformi che indossano durante tempesta imminente anziché come “standard”

Parlando del gameplay, c’è una cosa che mi preoccupa: forse rischiano di imitare troppo Apex Legend con la storia delle casse con oggetti riconoscibili a partire dal colore?


#88

Il design degli omnic è stupendo.
Ci sono cani, “meduse”, maghi, rhino di spiderman e tanta altra roba.
Si sono sbizzarriti.
Almeno coi design, non deludono xD.


#89


#90

Ma in tutto questo la lore di Mercy zero? Mercy è un personaggio chiave di OW, veterana dell’organizzazione, medico di OW, colei che ha reso possibile con la sua denuncia alle Nazioni unite della chiusura di OW, amica di famiglia torbjorn, ecc e chiesto in centinaia di post(almeno fino a quando lo frequentavo) al forum US di cinematic e approfondimenti, alcuni giustamente chiedono della morte dei suoi genitori come è avvenuta e una cinematic


#91

Hanno ideato ow2 per approfondire la lore sicuramente accontenteranno tutti i fan dei vari personaggi, poi ovviamente è sempre meglio approfondire le storie per libri perchè non si possono creare cinematic e giochi con tanti dettagli, adesso hanno iniziato con Orisa se ha successo pubblicheranno altri libri.


#92

Anche se Iniziare con Mercy, Widowmaker, Roadhog oppure Sombra sarebbe stato, dal mio punto di vista, moooolto più interessante, Orisa teoricamente nella timeline attuale di Overwatch è da 1 mese che esiste, di cosa potrà mai parlare il libro? Di come sia stata sconfitta da Doomfist e poi ricreata? Sinceramente CHE NOIA.

Sarebbe stato più interessante sapere come Mercy abbia preso i genitori, cosa ha passato Widowmaker dopo essere rapita, cosa è successo a RoadHog e come è vissuta da sola Sombra durante la crisi omnica.


#93

cosi’ direi che è piu’ corretto.


#94

Concordo pienamente, è sempre stata l’ eroe che mi è piaciuto di più e sempre lo sarà!
Il problema è svilupparla tatticamente in un team, che ti deve seguire e deve essere attento ai messaggi che dai sulla situazione.
Le poche volte che ci sono riuscito, il team ha avuto un bel ritorno.
Non per niente è lei che fa entrare tutti nell’ industria Volskaya! :wink:


#95

In realta dal libro di orisa si potrebbero trarre delle note molto inaspettate. Per esempio la lore del guanto di doomfist, non sappiamo praticamente nulla dei primi due doomfist e delle loro gesta (piu che altro la successione da un eroe a un cattivo). E riguardo orisa potrebbe esserci non solo il suo training e uno scontro con doomfist, ma magari anche un contatto con la nuova overwatch appena formatasi (il preludio per coinvolgere orisa in una missione pve di ow2). Se è come per i libri di warcraft, di tenderà a raccontare le origini di qualcosa piuttosto che le gesta presenti del gameplay, e parlare di numbani come apertura del libro credo sia uno sbocco piu interessante.

Ma ovviamente concordo che ci sono fin troppi personaggi ad avere una lore troppo anonima (specialmente zenyatta).


#96

Meno male che mi sta sul cucù pure Doomfist quindi la cosa non mi aiuta affatto xD.


#97

https://bnetcmsus-a.akamaihd.net/cms/page_media/x3/X38BR3N7HTDP1573261672394.pdf

Era ora :scream:

Sembra che ci hanno letti :rofl:


#98

Anticipazione nuova skin?


#99

Penso per OW 2, c’è il restyling dei capelli

EDIT: le scarpe della tuta valkyria è di pessimo gusto, sembra una cosa fatta velocemente senza ponderare; metti un elemento vecchio su una skin completamente differente a valkyria(considerazione mia di origine filosofica e antropologica, ma una donna svizzera con il ricordo delle valchirie non c’entra nulla, gli svizzeri erano celti; gli elvezi antichi che il nostro Cesare li annientò a Digione. Perchè associare Mercy alle valchirie con la sua tuta?)


#100

*Fixed

#boycott20charLimit