[Guida] Settaggi video!


#1

[Guida] Settaggi video!

Vuoi migliorare le prestazioni del tuo PC o aumentare gli FPS di gioco? Con questa guida analizzeremo molteplici fattori concorrenti ad un risultato ottimale. Spero possa essere un punto di partenza per chi sta cercando di migliorare le prestazioni del proprio pc senza dover mettere mano obbligatoriamente al portafoglio. 

Premessa:

Prima di inziare a spulciare tra le impostazioni ricordate che prima di una sessione di gaming è sempre meglio CHIUDERE TUTTI I PROGRAMMI IN BACKGROUND. (Vi stupirete di quanti programmi stiano girando “di nascosto” e di quanto incidano sulle prestazioni del vostro PC), che tutti i drivers ufficiali siano aggiornati e che abbiate seguito la [Guida] Pc Efficiente del nostro BadAnima per la manutenzione del vostro PC.

1.IMPOSTAZIONI DI WINDOWS

2.SCHERMO E CAVO

3.MODALITA' VISUALIZZAZIONE

4.SINCRONIA VERTICALE

5.BUFFERING TRIPLO

6.STATISTICHE PRESTAZIONI AVANZATE

7.SCALA DI RENDERING

8.QUALITA' TEXTURE E QUALITA' FILTRO TEXTURE

9.RIFLESSI DINAMICI

10.OMBRE

11.ANTI-ALIASING

12.OCCLUSIONE AMBIENTALE

13.VERIFICA FINALE


[Guida Semplificata] PC Efficente
Calo di frame rate
Impostazioni grafiche. Consigli?
[guida] Tutti i trucchi per HTML!
Gioco rallentato
#2

1.IMPOSTAZIONI DI WINDOWS

Ci sono alcune impostazioni che vi consiglio come settaggio base per tutti i giochi.

-> In Pannello di controllo\Hardware e suoni\Opzioni risparmio energia selezionare prestazioni elevate. Vogliamo favorire le prestazioni anche se consumiamo un pochino di più! Abbasso l’avarizia tongue-out!

->In Periferiche di Windows\Mouse\Opzioni Puntatore disattivate l’opzione aumenta precisione mouseche è un acceleratore dinamico del puntatore. Rallenta se andate troppo veloce e si velocizza quando andate troppo lenti. E’ essenziale disattivarlo per la memoria muscolare! Provare per credere!

->Se utilizzate discord come canale di comunicazione col vostro team sappiate che anch’esso utilizza risorse video per funzionare. Spostiamo i suoi processi sulla CPU entrando nelle “impostazioni utente” e nella sezione “appearance” in fondo alla pagina disattivate l’opzione “accelerazione hardware”. Consiglio a tutti di disattivare anche l’overlay che aumenta l’input-lag dovendo sommare ad ogni frame un layer aggiuntivo con le icone di chi sta parlando (e sovente crea disturbi con il puntatore).

->nel client di Battle.net andare nella sezione di Overwatch\opzioni\generali in fondo alla pagina disattivare l’opzione accelerazione hardware. Non vogliamo che le nostre (poche) risorse video vengano usate anche per altro! State molto attenti però in questo modo spostiamo il carico di lavoro dalla GPU alla CPU.. Se la vostra CPU non è in grado di reggere il carico riattivate questa opzione (verificate il carico % in game).

->per chi utilizza Windows 10 c'è un'opzione che si chiama "GAME DVR" che è abilitata di default. Dovrebbe servire per registrare in bg i giochi che utilizzate e sovente crea problemi. Come disattivare game dvr.

Ci sono alcune procedure “rischiose” che permettono di ottenere risultati superiori come l’overclocking. Non tutte le GPU/CPU possono reggerlo e anche quelle che lo supportano possono degradarsi/surriscaldarsi molto velocemente causando instabilità di sistema e crash inopportuni. Il mio consiglio è di evitare l'overclock. Se volete un processore più veloce dovete semplicemente comprarvene un altro (in quel caso assicuratevi che il socket e la tipologia di ram sia compatibile).

Ma non disperatevi perché nelle impostazioni grafiche possiamo andare a rubare qualche fps in più.

(FPS: Frame Per Second)


#3

2.SCHERMO E CAVO

Che schermo stai utilizzando per giocare a Overwatch? Con che cavo lo hai collegato? Lo schermo ha delle particolari caratteristiche che influiscono sulla qualità di gioco:

Caratteristica PC Standard PC Gaming
Tempo di risposta 7 ms 1 ms
Refresh rate 60 Hz >144 Hz

Che cosa mi dici del collegamento alla scheda video? Sembrava una domanda banale vero? Non tutti sanno che non solo gli schermi ma anche i cavi che utilizziamo hanno i loro limiti. Esistono 4 macrocategorie di collegamento:

-VGA (Video Graphic Array),spinotto blu: max=1920x1200 60Hz soggetta a disturbi essendo segnale analogico.

-DVI (Digital Visual Interface), spinotto bianco: max 1920x1200 60Hz.

-HDMI (High Definition Multimedia Interface), spinotto nero senza viti con due angoli smussati: ce ne sono diverse versioni dalla 1.0 fino alla 2.1
1.0-1.2 = max 1920x1200 60Hz
1.3 = 1080p 144Hz
1.4 = 2560x1600 75 Hz oppure 1920x1080 144Hz
2.0-2.1 = fino a 10K 120Hz

-DP (Display Port), spinotto nero senza viti con un angolo smussato e clip: ce ne sono diverse versioni anche di questa ma in linea di massima permette 4K 120Hz.

Si intende che con risoluzioni inferiori aumenti la frequenza ad es. un DP montato su uno schermo FullHD raggiunge tranquillamente i 144Hz.
Avere millemila FPS ma non avere un cavo che li trasporta è totalmente inutile! Verosimilmente vale lo stesso discorso per lo schermo.

Il nostro problema però è che non raggiungiamo i 60 FPS giusto? Vediamo le impostazioni video del gioco una ad una!


#4

3.MODALITA' VISUALIZZAZIONE

Sicuramente il più comodo è la finestra senza bordi che è una sorta di fullscreen ma ci permette "senza tabbare" di aprire o raggiungere programmi mentre stiamo giocando. Solitamente questa soluzione viene utilizzata da streamer oppure su tipologie di gioco che non sono frenetiche e non spremono gli fps fino all'ultima goccia! Se vogliamo che la scheda video si occupi solamente del gioco dobbiamo impostare a schermo intero (aka fullscreen). In questo modo non viene più renderizzato il desktop e si guadagna in termini di input-lag del mouse e di fps. Do per scontato che non utilizzi doppio schermo, sarebbe controproducente ai fini dell'ottimizzazione.

#5

4.SINCRONIA VERTICALE

E’ uno dei modi più semplici e veloci di eliminare il fenomeno di screen-tearing (immagine tagliata). La GPU va a scrivere nei buffer video in maniera del tutto variabile dalla complessità della scena, in parole povere ci sono dei frame che richiedono più tempo per essere processati altri ne richiedono meno, mentre il monitor legge categoricamente alla sua frequenza prestabilita (normalmente 60Hz = 60FPS). Il V-Sync costringe la GPU a scrivere i frame con una cadenza uguale al refresh-rate del monitor. Se i vostri FPS hanno dei cali repentini o sono inferiori a 60 dovete assolutamente disattivarlo, altrimenti la frequenza viene declassata ad un valore multiplo del valore prestabilito (30 fps oppure 20 fps). Questa saltuaria riduzione di fps viene anche chiamata drop.

#6

5.BUFFERING TRIPLO

I frame visualizzati sullo schermo vengono pescati dal “front buffer” quell’area di memoria della scheda video che contiene l’immagine elaborata pronta per essere visualizzata. Mentre si visualizza quel frame la GPU ne prepara un altro nel “back buffer”. Quando il frame è pronto avviene il “buffer swap” cioè i due buffer vengono scambiati tra loro: il back diventa front e viceversa; questo ciclo si ripete all’infinito. Non esiste nessuna legge che regola le tempistiche di "swap" e tutto dipende da quanto veloce è la GPU a scrivere oppure lo schermo a leggere. Il Buffering triplo aggiunge un ulteriore buffer ai due citati in precedenza ed è funzionale solamente se abbinato al V-Sync (visto nel punto precedente). Potete disabilitarlo in quanto non porta nessun giovamento (anzi!).

#7

6.STATISTICHE PRESTAZIONI AVANZATE

Ti consiglio di abilitare la visualizzazione delle statistiche, e, nello specifico ritengo molto importante la LATENZA, gli FPS e la temperatura GPU. In questo modo possiamo renderci conto subito se abbiamo problemi legati a connessione, scheda video oppure surriscaldamento. Ti ricordo che il valore visualizzato in "latenza" non è il ping effettivo ma un valore di 10-20 ms in più. Leggi questo articolo per capire cosa rappresenta.

Pc non abbastanza potente o colpa dell'ultima patch?
#8

7.SCALA DI RENDERING

Se abbiamo problemi di FPS questa è una delle impostazioni che fa per noi! Possiamo ridurre il rendering fino a 75% ed ottenere un’immagine ancora molto bene giocabile ma decisamente più leggera. Ovviamente stiamo renderizzando ad una qualità inferiore quindi non stupitevi se la qualità dell’immagine non è più come prima (colori in primis).

#9

8.QUALITA' TEXTURE E QUALITA' FILTRO TEXTURE

E’ un’impostazione molto intuitiva se sai cosa è una texture! Si danno sempre per scontato alcune cose… La texture è essenzialmente l’effetto visivo della superficie di un oggetto, che sia liscio, rugoso, morbido, o duro, e aggiunge ricchezza e dimensione a una qualunque composizione. Consiglio di metterli a LOW per alleggerire ulteriormente la scena da elaborare e permettere ai buffer di caricarsi più velocemente.


#10

9.RIFLESSI DINAMICI

Sono i giochi di luce che si creano in tempo reale come ad esempio il riflesso di luce su una finestra che si modifica spostando la visuale. Sono effetti spettacolari che migliorano tantissimo la percezione degli ambienti ma, purtroppo, molto esigenti di risorse (proprio perchè non possono essere processati in anticipo). Disattivando questa opzione potrete recuperare molti FPS. E’ una delle opzioni più critiche per chi ha problemi video.

#11

10.OMBRE

Le ombre sono simili ai riflessi dinamici in quanto non possono essere processati anticipatamente ma devono per forza venire elaborati in tempo reale. Abbassando la qualità si vanno ad escludere le ombre degli elementi secondari come cespugli, pali, ringhiere; fino ad escludere quelle degli eroi.

#12

11.ANTI-ALIASING

L’Aliasing è l’effetto “scaletta” che si forma quando i contorni di qualcosa sono obliqui. L’anti-aliasing è quel processo che regolarizza tutti i contorni. Più è basso più i contorni saranno “gradinati” ma più veloce sarà elaborare la scena. Procedendo per gradi si può verificare l’efficacia senza essere costretti a giocare con una versione di Overwatch/Minecraft.

#13

12.OCCLUSIONE AMBIENTALE

E’ un metodo di shading che serve per conferire profondità all’ambiente sfruttando le ombre o comunque utilizza la conformazione di un modello tridimensionale relativizzando la luce su di esso in modo da aumentare la percezione dello stesso. Es:

#14

13.VERIFICA FINALE

Non è necessario disattivare tutte le impostazioni.

Devi procedere per gradi finchè il tuo set-up non ti soddisfa. Prima di ricominciare i tuoi game, fai una verifica del tuo input-lag all’interno della zona di addestramento! Basta premere ctrl+maiusc+n e nella parte in alto puoi leggere la scritta “SIM” seguita da tre numeri. Il terzo numero rappresenta il tuo input-lag in ms.

Se il numero è un valore <10 sei pronto per riunirti alla task force di Overwatch e salvare l’umanità dall’estinzione!
Cheers love!


Raven


#15

Mi inchino a cotanta ottima spiegazione!
:heart_eyes:


ha appuntato globalmente #16

#17

Ciao, cerco di risponderti nella maniera più pulita possibile in modo da farti capire meglio ciò che scrivo, mi scuso se non so usare al meglio le possibilità che mi da il forum per rendere il mio testo più pulito e organizzato in quanto non sono mai stato iscritto in un forum ed onestamente non so nemmeno perché ciò che scrivete mi viene visualizzato in bianco, ma suppongo siate moderatori, comunque nel frattempo ti lascio la mia configurazione nel caso potrebbe aiutarci a capire quale siano le impostazioni migliori che posso permettermi :slight_smile:
Processore: Itel core i5 8400.

GPU: Sapphire Radeon RX 580 Pulse 4 GB.

Scheda Madre: Gigabyte Z370P D3

Alimentatore: EVGA 500 W1, 80+ WHITE 500W

RAM: Ballistix 2x4

SINCRONIA VERTICALE.

Io con il V-Sync attivato reggo il gioco con tutta ad ultra a 60 Fps, però se lo disattivo e metto tutto al minimo (eccetto la qualità delle texture) mi Va a 250 fps circa, però come hai detto tu, mi crea problemi non avere il V-Sync attivato in quanto mi accade ciò che hai chiamato “Screen-tearing” ovvero i frame mi risultano “sgranati”, sostanzialmente a dirla tutta i pixel mi sembra che iniziano ad andare a farsi benedire e se, ad esempio, mi metto davanti ad un angolo di un qualsiasi punto della mappa e facendo destra e sinistra (non con il mouse, con la tastiera), mi si crea questa di spostamento a blocchi dei pixel che noto solamente con il V-Sync disattivato, spero di essermi fatto capire.

BUFFERING TRIPLO

Quindi, in caso mi consigliassi di giocare a 60 fps e chissene dei 200, mi consigli di attivarlo o non fa differenza?

QUALITA’ DELLE TEXTURE E FILTRO TEXTURE

A mio parere l’immagine risulta fin troppo pessima, quindi preferisco tenerla ad ultra la qualità delle texture, il filtro l’ho messo low però.

OMBRE

Consigli quindi di disattivare anche quest’ultime?

Concludo dicendo che attualmente sto testando di lasciare tutto a low come hai detto tu, ma comunque spero in una tua risposta per capire se è meglio lasciarmi il V-Sync attivo e rimanere a 60 fps stabili (abbassando qualcosa graficamente) oppure toglierlo e giocare a 250 fps tutto low :slight_smile:


#22

Scusate, ma sono disperato: ho settato tutto, rasento il minimo in ogni cosa, un giorno riesco a tenere 30 miseri fps con picchi a 2, e il giorno dopo no; settaggi identici. Qualcuno mi spiega il criterio?


#23

Potresti aprire una nuova discussione?

Già che ci sei, senza dilungarmi in spiegazioni, dai un occhio a questa discussione che sono segnate varie cose e guide utili:
L'utilizzo della GPU/CPU e il surriscaldamento


#24

Probabilmente non e’ un problema grafico ma di hdd, infatti pochi sanno che winzozz crea un file di swap sull’hard disk e lo usa come memoria virtuale.
Controlla in primo luogo di avere almeno 10 Giga liberi sull’hard disk, poi che non ti parta in automatico la manutenzione pianificata (defrag, scandisk, varie ed eventuali) che non partano in automatico aggiornamenti e altri programmi che consumano risorse del sistema!

Se proprio non ci cavi i piedi quando vedi che va a scatti prova a fare ctrl+alt+canc e aprire "gestione attivita’ " in modo da capire chi e cosa ti sta ciucciando tutte le risorse…potrebbe essere anche in virus o un programma che non sai neppure di avere che si aggiorna frequentemente da solo!

Auguri!